Gli interni della nuova Mercedes Classe G 2018 svelati ufficialmente

Uno dei fuoristrada più iconici di sempre, Mercedes Classe G, si rinnova in maniera sostanziale in vista del debutto previsto per il 2018. Svelati in via definitiva e ufficiale gli interni di una delle auto 4x4 più popolari di sempre.

Signore e signori abbiamo a che fare con un autentico mito dell’automobilismo – almeno per gli amanti della guida nel più estremo dei “fuoristrada”. Parliamo ovviamente della Mercedes Classe G che sta per rinnovare look e contenuti in vista del 2018. Attenzione però, la tradizione sarà rispettata e gli amanti del design squadrato – datato ormai 1979 – possono tirare un sospiro di sollievo.

Di fatto l’aspetto esterno di quella che sarà la rinnovata Mercedes Classe G è ancora top secret e dovremo attendere almeno la presentazione ufficiale in vista del prossimo Salone di Detroit previsto nella terza settimana di gennaio 2018. Da Stoccarda hanno però voluto creare un pizzico di suspence attorno al mastodontico fuoristrada di casa presentandoci oggi in anteprima le prime immagini di quelli che sono gli interni della Classe G che verrà. Un abitacolo che per forza di cose sceglie di adeguarsi al nuovo corso stilistico intrapreso dalla casa della stella. Addio quindi alla tradizionale strumentazione analogica per far spazio a quella 2.0 in salsa digitale.

Subito dietro lo sterzo troviamo quindi un ingombrante scherno da 12,3 pollici nel quale sono racchiuse tutte le info fondamentali della vettura. Tutto è “customizzabile” in base ai gusti di chi siede al volante e dallo schermo è quindi possibile snocciolare la grafica del navigatore satellitare, ma anche – come da tradizione – quella del tachimetro o del contagiri. Una consolle che prosegue in
direzione del passeggero, dove trova posto lo schermo dedicato all’infotainment – grande tanto quello rivolto al guidatore, ma posto in zona centrale. Uno schermo rigorosamente touch e gestibile anche attraverso il comodo joystick posizionato al centro del tunnel tra le sedute. Da questo possiamo comandare facilmente molti dei setup della nostra Classe G come la connessione alle nostre playlist preferite o la semplice radio.

Da notare anche la presenza di un apposito scanso destinato alla ricarica senza fili del nostro Smartphone di fiducia. Il resto è ovviamente un concentrato di lusso misto a tecnologia con un occhio che però guarda sempre alle prime versioni storiche. Come la la maniglia anteriore al posto del passeggero o le leve per aprire le portiere posizionate verticalmente.

ARTICOLI CORRELATI