Infiniti Q50 nuovo motore 2.0 turbo benzina

La berlina sportiva di lusso viene aggiornata nel listino prezzi con un nuovo motore quattro cilindri benzina 2.000 dalla potenza di 211 CV e bassi consumi

Infiniti Q50 con il nuovo benzina 2.0
Dal Salone dell’auto cinese arriva la conferma dell’introduzione a listino di un nuovo motore per la berlina Q50 del marchio di lusso Infiniti, la cui gamma si espande ulteriormente grazie al nuovo quattro cilindri benzina turbo da 2.0 litri. Questa nuova motorizzazione per il 2014 va dunque ad aggiungersi al già presente motore benzina da 3.7 litri, al motore ibrido da 3.5 litri e al 2.2 turbo diesel lanciato sul mercato durante l’autunno.

 

Iniezione diretta per 211 CV
Questo nuovo propulsore turbo sfrutta un sistema di iniezione diretta con iniettori piezolettrici davvero precisi ed arriva a produrre una spinta da 211 CV di potenza, mantenendo i valori di emissioni all’interno degli standard Euro 5. La coppia motrice trasmessa alle ruote è di 320 Nm, completamente disponibile già a 1.250 giri/min in modo da rendere la guida di Infiniti Q50 efficiente e piacevole da guidare con ogni stile, dal più sportivo al più parco nei consumi.

 

Molte novità nei prossimi 5 anni
Il nuovo motore 2.0 turbo è frutto della collaborazione tra il marchio giapponese e Daimler AG e, come in occasione del turbo diesel, anche in questo caso il propulsore è stato opportunamente modificato dagli ingegneri di Infiniti per rispondere al meglio alle caratteristiche tipiche dei modelli della casa automobilistica. Con questa novità Infiniti prosegue la strategia che vede da un lato l’ampliamento dell’offerta generale di prodotti, dall’altro quello dell’adattamento alle esigenze sempre più specifiche dei clienti. Tutto questo porta Infiniti a prevedere un arricchimento nel portafoglio complessivo dei modelli fino al 60% in più, con un aumento delle motorizzazioni disponibili a più del doppio nei prossimi cinque anni.

ARTICOLI CORRELATI