Maserati Quattroporte Sport GTS

Debutta al Salone dell'Auto di Detriot 2009 la Maserati Quattroporte Sport GTS: con 440 cavalli diventa la berlina più potente mai costruita dal Tridente, pronta a sfidare Porsche Panamera e Aston Martin Rapide

Maserati Quattroporte Sport GTS. Maserati Quattroporte Sport GTS. Il Salone di Detroit 2009 fungerà da palco scenico per il debutto mondiale dell’ultima nata di casa Maserati: ci riferiamo alla grintosa berlina Quattroporte Sport GTS, forte di un V8 di 4.7 litri capace di erogare ben 440 cavalli. Gli altri allestimenti della Quattroporte in versione standard ed ‘S’ erogano rispettivamente 400 e 420 cavalli. Gli ulteriori 20 cavalli a espressi dalla GTS derivano da un inedito impianto di scarico particolarmente sportivo, munito di un sistema di paratie atte a limitarne la rumorosità nei centri abitati. In altri contesti, magari un bel circuito privato, sarà poi possibile intervenendo su un pulsante situato sulla console centrale lasciare più libertà al canto del poderoso otto cilindri Maserati. L’assetto della vettura è vistosamente ribassato grazie a nuovi ammortizzatori e molle, mentre il cambio automatico / sequenziale a sei marce beneficia di un nuovo programma di gestione elettronico atto a velocizzare ulteriormente i passaggi di marcia. Dal punto di vista estetico la Quattroporte Sport GTS beneficia degli interventi apportati con il recente restyling. Nuovi paraurti anteriori e posteriori, luci di posizione anteriori a LED e posteriori interamente da diodi luminosi. Il già citato impianto di scarico di nuova generazione è riconoscibile in coda tramite due terminali di generose dimensioni di foggia ovale. Altro segno distintivo della GTS è la calandra, brunita ad arte in luogo della canonica cromatura. Questo espediente enfatizza la grinta espressa dal muso senza intaccare la proverbiale eleganza parte del DNA della Maserati Quattroporte. Dentro l’abitacolo della Maserati Quattroporte Sport GTS si respira un’aria intrisa di raffinato dinamismo: i sedili avvolgenti sono rivestiti di pelle ed rivestimenti interni esclusivi delle migliori qualità, mentre gli inserti della console non sono in legno bensì in fibra di carbonio. Nella galleria fotografica potete ammirare le prime tre foto della Maserati Quattroporte Sport GTS seguite dagli scatti effettuati durante il nostro test della Maserati Quattroporte S.


ARTICOLI CORRELATI