Matteo Renzi da Letta in Smart

Giunto a Roma in treno da Firenze, Matteo Renzi si è recato a Palazzo Chigi da Letta a bordo di una Smart blu. Dopo un'ora di faccia a faccia col premier, Renzi è risalito sulla Smart e si è messo al volante

A Palazzo Chigi si è svolto un faccia a faccia tra Matteo Renzi ed Enrico Letta, conclusosi però con un nulla di fatto. Il sindaco di Firenze è partito in treno dal capoluogo toscano ed una volta arrivato a Roma si è fatto accompagnare a Palazzo Chigi a bordo di una Smart blu.

 

Ad attenderlo alla stazione Termini il deputato Ernesto Carbone, dopo di che Renzi si è messo al volante ed ha infine parcheggiato la Smart dentro il cortile del palazzo. Renzi infatti è stato spesso immortalato a bordo della sua Smart blu e in poco tempo l’hastag #smart è entrato tra i trend suTwitter.

 

Alcuni hanno fatto notare che Renzi guidava a tutta velocità e in molti hanno osservato divertiti come la notizia principale, sui quotidiani online e in tv, sia quasi diventata l’auto su cui si è presentato il sindaco toscano, invece che l’incontro con il premier.

ARTICOLI CORRELATI