MX-5

Mazda MX-5

VOTO 4/5 su 1 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
MX-5

Mazda MX-5, nota come Miata, Eunos Roadster o Roadster, è una sportiva spider a due posti, disponibile anche nella versione Retractable Fasyback.

STORIA DEL MODELLO

Mazda MX-5 nasce dall’idea di un giornalista americano amante del surf, Bob Hall, che alla fine degli anni Settanta propone a un manager di Mazda di produrre una convertibile a due posti secchi leggera e molto equilibrata. Hall disegna addirittura i primi bozzetti e successivamente entra a far parte dello staff della casa giapponese. È l’inizio della storia di una vettura di enorme successo, chiamata Miata, Eunos Roadster oppure MX-5 e costruita dal 1989. La prima serie si richiama ai modelli europei del passato, in particolare a Lotus Elan R26 e Alfa Romeo Giulietta Sprint, sia nella carrozzeria che nell’impostazione (motore anteriore e trazione posteriore). La seconda serie (1998) nasce sullo stesso telaio ma subisce molti cambiamenti soprattutto nella carrozzeria e negli interni. In particolare, vengono eliminati i fari a scomparsa. La terza generazione (2005) è totalmente nuova, una spider filante e muscolosa affiancata l’anno successivo da Mazda MX-5 RC (Roadster Coupé) con tetto rigido in vetroresina. La quarta serie viene presentata nel 2014.

CARATTERISTICHE

L’attuale generazione di Mazda MX-5 riprende lo stile della casa chiamato “Kodo Design”, ispirato alla natura e al movimento degli animali. È più corta e più leggera delle precedenti grazie all’uso di materiali compositi e a un nuovo telaio, che condivide con Fiat 124 Spider. La formula è quella di sempre, e quella che ha fatto raggiungere a questo modello il traguardo del milione di esemplari venduti (è nel Guinness dei primati come la sportiva a due posti più venduta), ovvero trazione posteriore e motore anteriore montato in posizione longitudinale e arretrata. Il risultato è una distribuzione dei pesi equa, quasi da sportiva inglese degli anni Sessanta. Anche per quanto riguarda la capote, Mazda MX-5 segue la tradizione del tetto in tela con apertura manuale, azionabile facilmente anche da seduti. La piccola roadster è stata arricchita con aiuti elettronici alla guida, come l’avviso di uscita involontaria dalla corsia, la frenata d’emergenza automatica e i sensori degli angoli ciechi degli specchietti.

A CHI LA CONSIGLIAMO

Questo modello è da sempre sinonimo di divertimento di guida, quindi chi la sceglie la preferisce generalmente nella versione più spartana. Per chi ama essere circondato da materiali più lussuosi, oggi è disponibile anche Mazda MX-5 RF (Retractable Fasyback), una versione “targa” con tettuccio rigido a scomparsa ripiegabile elettricamente.

ULTIMI ARTICOLI Mazda MX-5