USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Mercedes-AMG SL MY2022: svelata la scocca in alluminio auto-portante

Nell'attesa di svelare la scheda tecnica ufficiale, la Casa della Stella a Tre Punte stuzzica gli appassionati con foto e informazioni sulla nuova scocca della prossima SL 2021

Il nostro articolo di marzo sulla futura Mercedes-AMG SL vi ha incuriosito e vorreste saperne di più? Bè, al momento possiamo dirvi che la Casa della Stella a Tre Punte sta continuando i test su strada del prossimo Model Year 2022, il quale dovrebbe essere presentato ufficialmente entro il secondo semestre di quest’anno con arrivo nelle concessionarie a partire dal 2022.

Niente scheda tecnica definitiva al momento ma… abbiamo una sorpresa! La factory di Stoccarda ci tiene a tenere alto l’hype dei suoi appassionati e per questo motivo ha rivelato in questi giorni le foto ufficiali con tanto di informazioni sulla nuova scocca che sosterrà la prossima roadster sportiva tedesca. Un grande passo in avanti rispetto a ciò che sappiamo attualmente e che ci permette di definire meglio il puzzle a nostra disposizione su una vettura che, di fatto, sostituirà la AMG GT Roadster per tutti coloro che hanno la priorità di viaggiare su strada piuttosto che aggredire i cordoli della pista più vicina.

Mercedes AMG SL 2022

L’architettura prescelta per la prossima Mercedes-AMG SL è rappresentata dalla combinazione di un telaio “space frame” in alluminio con una struttura auto-portante sviluppata da zero, in grado di aumentare la rigidità torsionale del 18%, quella trasversale del 50% e quella longitudinale del 40% rispetto al pacchetto offerto dalla GT Roadster. Ciò è stato reso possibile grazie all’impiego di pannelli in alluminio per il sottoscocca e per i montanti, di un supporto specifico per l’abitacolo in magnesio e materiali compositi (fibra di vetro e carbonio) e di alluminio pressofuso per i punti nodali dello chassis, che quindi possono avere una maggiore o minore rigidità a seconda delle esigenze del progetto.

Quest’ultime racchiudono sostanzialmente un layout della vettura di tipo 2+2, che ha reso più complicata l’ideazione dei corretti sistemi di trasmissione alla pari del lavoro sulle dinamiche laterali e longitudinali del telaio al fine di soddisfare gli elevati standard in termini di comfort e sicurezza. Qualche esempio? La fondamentale presenza delle portiere con “ali di gabbiano” e la zona della scocca relativa al parabrezza, realizzata per l’occasione in acciaio ad alta resistenza temprato a caldo che, assieme all’intelligente collocazione dei sedili posteriori, ha permesso di dar vita a una struttura solida, resistente e protetta in caso di ribaltamento del veicolo.

Dulcis in fundo, la nuova scocca della prossima Mercedes-AMG SL potrà vantare anche un peso di circa 270 kg (senza portiere, cofano, portellone posteriore e altre parti aggiuntive) e una posizione del baricentro molto bassa, a tutto vantaggio della dinamica di guida. “Il team di sviluppo della nostra area di progettazione della scocca ha dovuto affrontare un compito interessante ma anche molto impegnativo – ha affermato Jochen Hermann, Chief Technical Officer di Mercedes-AMGPartendo sostanzialmente da un foglio bianco siamo riusciti a conciliare le ambiziose specifiche che ci eravamo prefissati con il raggiungimento di ottimi valori di rigidità in tutte le aree, in combinazione con un peso favorevole che fornirà di conseguenza la base per una dinamica di guida agile e un comfort elevato”.

Mercedes AMG SL 2022

TUTTO SU Mercedes SL
Articoli più letti
RUOTE IN RETE