Mercedes SLS AMG foto spia del restyling

Il nostro reporter ha sorpreso due prototipi di Mercedes SLS AMG in versione coupè e roadster mentre questi svolgevano alcuni test di affidabilità. Le camuffature sono simili a quelle presenti la scorsa estate e la novità principale risiede nelle prese d'aria

Dopo essere stata avvistata nel corso dell’estate in un paio di occasioni, la Mercedes-Benz SLS AMG torna a far parlare di sè. Il nostro fotografo spia ne ha infatti sorpreso ben due prototipi nel corso dei primi test autunnali, uno in versione coupè e l’altro nella variante roadster. Le camuffature appaiono piuttosto simili a quelle che avevamo notato alcuni mesi fa, con le principali novità concentrate nelle prese d’aria e nella zona dei paraurti.

Ma oltre alle novità estetiche sono previste anche novità meccaniche, che anzi rappresentano anzi il fattore chiave del restyling della Mercedes SLS AMG. Le prese d’aria maggiorate indicherebbero infatti (usiamo ancora il condizionale) inedite soluzioni tecniche, che però senza indicazioni estetiche sono piuttosto difficili da indovinare.

Allo stato attuale la Mercedes SLS propone tre differenti step di potenza per il proprio motore V8 da 6.2 litri. Il primo vanta 571 CV, il secondo (quello della GT) è capace di 591 CV mentre la Black Series arriva a 631 CV. Il listino è tuttavia completato dalla SLS Electric Drive il cui prezzo è di 400.000 euro e la cui potenza totale arriva a 750 CV.

ARTICOLI CORRELATI