Nuova Dodge Viper

Arriva nel 2013 la terza generazione della Dodge Viper: rivale di Lamborghini Gallardo, conta su un V8 da oltre 600 cavalli forte della tecnologia MultiAir di origine Fiat

Dodge Viper, inatteso quanto gradito ritorno
La sportiva americana Dodgen Viper nasce nel 1992, e da allora incarna alla perfezione la tipica filosofia USA in materia di auto ad alte prestazioni: “power comes from cubic inches”, ovvero “la potenza deriva dai pollici cubi”. La Viper di pollici cubi sotto il cofano ne ha più di qualsiasi altra supercar, raggiungendo con il suo V8 addirittura 8.4 litri. Nel luglio 2010 l’ultimo esemplare della seconda generazione è uscito dalle linee di montaggio, lasciando presagire la fine del modello. A sorpresa, un esemplare camuffato ad arte nella parte anteriore è stato scovato nella Death Valley, impegnato nei primi testi dinamici.

Tecnologia Fiat MultiAir per la nuova Dodge Viper
La Viper immortalata negli scatti in galleria presenta un telaio completamente nuovo. Anche la carrozzeria cambia forma: il muletto che potete vedere sfoggia nella parte anteriore un look inedito, mentre in coda sono ancora presenti le sovrastrutture della seconda generazione pensionata un anno or sono. Sotto il lungo cofano anteriore pulsa ancora il generoso V8 di 6.4 litri, simbolo della Viper. La nuova gestione Fiat porta in dote con se il suo bagaglio tecnologico, compresa la tecnologia MultiAir, grazie alla quale la nuova Viper in arrivo nel 2013 dovrebbe erogare oltre 600 cavalli riducendo in maniera sostanziale i consumi rispetto al modello precedente. Gli ultimi rumors parlano anche di una versione con motore a 10 cilindri a V da 8,7 litri.

Vendita esclusiva
Per premiare i clienti più fidelizzati, ed evitare che i pochi esemplari iniziali di questa premium car americana vengano venduti a persone interessate solo a rivendere a prezzo maggiorato la tanto attesa Dodge Viper 2013, Chrysler ha fatto sapere che il primo lancio della sportiva verrà riservato in esclusiva ai possessori della versione precedente, o di altre auto di fascia elevata del marchio

Una sorta di diritto di prelazione per i collezionisti e fan, come vorrebbe fare Montezemolo con il Club Ferrari Collezionisti

ARTICOLI CORRELATI