USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Nuova Porsche 718 Boxster

Balzo evolutivo per la soglia d'accesso al mondo Porsche: sotto il cofano, troviamo un inedito quattro cilindri boxer.

L’ultimo step evolutivo della Porsche Boxster recupera lo spirito più puro della leggendaria casa tedesca. La nuova denominazione rende omaggio alla Porsche 718 di fine anni ’50, vettura da corsa più volte iridata e spinta da un raffinato quattro cilindri boxer. La nuova 718 Boxster è spinta da un inedito motore con la stessa architettura.

Il quattro cilindri boxer di nuova concezione della nuova spider di Monaco è caratterizzato dalla sovralimentazione tramite turbo: la 718 Boxster eroga 300 cavalli da una cilindrata di due litri, mentre la 718 Boxster S sviluppa una potenza di 350 cavalli da una cilindrata di 2,5 litri. Nel modello S, inoltre, Porsche impiega un turbocompressore con turbina a geometria variabile (VTG). Rispetto agli attuali modelli Boxster, impressiona tanto il netto aumento della potenza di  35 cavalli quanto l’efficienza dei nuovi motori turbo: i nuovi modelli 718 Boxster consumano il 14 percento in meno di carburante. Questa vettura, straordinariamente potente ed al contempo leggera, rappresenta uno straordinario traguardo tecnico per Porsche.

Parlando di prestazioni, Porsche Bobster 718 nasce per entusiasmare: la sovralimentazione turbo assicura un significativo aumento della coppia, oltre ad assicurare una notevole potenza in relazione alla cilindrata. La Porsche 718 Boxster con cambio a doppia frizione Porsche PDK e pacchetto Sport Chrono passa da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi. La 718 Boxster S con lo stesso equipaggiamento assolve il compito in 4,2 secondi. La velocità massima è di 275 km/h, per la 718 Boxster S di 285 km/h. Il nuovo quattro cilindri boxer, in sostanza, non rappresenta affatto una scelta povera o un downgrade: l’esatto contrario. Questo gioiello tecnologico esalta il piacere di guida offerto dalla Boxster, ora più intenso che mai.

Il design della 718 Boxster fonde con eccezionale efficacia aggressività ed eleganza: la pulizia delle linee emerge in particolare modo nel frontale e nelle fiancate, solcate da profonde prese d’aria dinamiche. La zona posteriore appare nettamente più ampia, grazie alle scenografiche luci di coda a sviluppo orizzontale. L’abitacolo è ora più spazioso ed ergonomico, mentre le finiture pongono la 718 Bobster al vertice del segmento di appartenenza.

TUTTO SU Porsche 718
Articoli più letti
RUOTE IN RETE