Peugeot 208 XY Concept

Al Salone di Ginevra 2012 la casa francese presenta una concept-car sclusiva e urbana che amplia la gamma della inedita compatta due volumi

Peugeot 208 XY Concept al Salone di Ginevra 2012
Uno stand ricco di sorprese quello del Leone al Salone di Ginevra 2012, che apre alla stampa martedì 6 marzo (al pubblico dall’8 al 18 marzo): dopo l’inedita Peugeot 208 e la sua versione sportiva, la Peugeot 208 GTi Concept, ad ampliare la gamma dell’ultima compatta due volumi francese la Peugeot 208 XY Concept.
Destinata a una clientela cittadina amante di distinzione e raffinatezza, si caratterizza per una lavorazione esclusiva e sofisticata dei materiali e dei colori. Prendendo in prestito il claim ai cugini di Citroen, la 208 XY Concept viene presentata come urban-chic.
Ma la carrozzeria porpora e gli itnerni raffinati giustificano il soprannome.

Si gioca con le luci a LED nel frontale della Peugeot 208 XY Concept
I designer francesi hanno pensato ad un frontale carismatico per la 208 e nella concept-car XY lo riprendono con gruppi ottici composti da luci Full-LED con le frecce che inglobano i fari abbaglianti che disegnano una sorta di iride. Questi “occhi” tecnologici sono posti sopra una calandra larga nella parte superiore che va a stringere verso quella inferiore, in uno sguardo dallo spirito felino

23 Foto

Motore della Peugeot 208 XY Concept
La 208 XY Concept è equipaggiata con il motore 1,6 litri e-HDi da 115 CV (84 kW) abbinato ad cambio manuale a 6 marce che deriva dal crossover Peugeot 3008.

Segni distintivi della Peugeot 208 XY Concept
Tanto sportiva è la 208 GTi Concept, tanto distinta è la 208 XY Concept, grazie alla tinta Pulsion, che appare in toni diversi a seconda della distanza e dell’angolazione dello sguardo. Questa caratteristica del colore deriva da un metodo esclusivo, basato sull’applicazione molto precisa di sedici strati di pittura e di vernice.
L’abitacolo si caratterizza per la presenza della pelle naturale color porpora, con cuciture a vista tono su tono su plancia, appoggiagomiti, mirino del volante, cuffia e lati del pomello della leva del cambio, bordino sui medaglioni dei sedili. Invece, il padiglione del tetto panoramico in vetro è rivestito in pelle nera.
Il sedile di guida è in pelle color grigio madreperlato e con lo schienale rivestito a “punto smock”. L’effetto in rilievo è stato ottenuto grazie a 5 anelli metallici che stringono insieme il materiale e poi lo tendono.
Il volante è in pelle, con microstriature color porpora e dotato di un inserto cromato nella parte inferiore.
L’ambiente esclusivo gode dalla luce naturale che filtra dal tetto Ciel Panoramico in cristallo, con un’illuminazione dall’ambiente in tonalità bianca, gli interni sono completati dal trattamento estetico a “canna di fucile” presente su maniglie delle porte, elementi decorativi del volante e dei profili delle bocchette di ventilazione che creano un sottile contrasto.
L’abitacolo inoltre “serve” il guidatore che grazie al comodo e ben visibile cruscotto ha tutte le informazioni a vista d’occhio.
Lo sfondo dei quadranti sono in alluminio spazzolato con profili retro-illuminati da LED bianchi. Con la punta delle dita, o  tramite i comandi al volante, si aziona il grande touch screen per ascoltare in streaming le musiche preferite memorizzate sul telefono o per scegliere l’itinerario giusto.
La 208 XY Concept è equipaggiata con cerchi da 18’’ che abbinano l’aspetto bicolore a razze precise.

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/peugeot-208-xy-concept_51400/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis