Salone di Detroit 2014 novità auto, orari e info utili

Dal 13 gennaio al 26 gennaio va in scena il Salone di Detroit 2014. Il Salone Internazionale dell’Auto nella città americana quest’anno propone numerose novità auto come la nuova Mercedes-Benz Classe C, la BMW M4 Coupè. Molti anche i concept come la MINI John Cooper Works Concept, Nissan Sport Sedan Concept , Audi Allroad Shooting Brake Concept

VAI ALLO SPECIALE: SALONE DI DETROIT 2014


Dal 13 gennaio al 26 gennaio va in scena il Salone di Detroit 2014. Il Salone Internazionale dell’Auto nella città americana quest’anno propone numerose novità auto come la nuova Mercedes-Benz Classe C, la BMW M4 Coupè. Molti anche i concept come la MINI John Cooper Works Concept, Nissan Sport Sedan Concept, Volvo XC Coupè Concept , Audi Allroad Shooting Brake Concept.
 
Novità auto Salone di Detroit 2014

Numerose anteprime mondiali sono presenti al Salone di Detroit 2014. Tra le novità auto Mercedes conferma la presenza della Mercedes Classe C e GLA 45 AMG.  Confermata la presenza anche di Bmw con la berlina M3 e la M4 Coupé. Volkswagen porta due concept la New Beetle Dune e la Passat BlueMotion.

Lexus RC Coupé nella sportivissima variante F, mentre Hyundai dovrebbe presentare la nuova generazione della Genesis.

Tra le novità auto americane spuntano Cadillac ATS Coupé, la GMC Canyon, la Corvette Z06 e la Corvette C7.R da competizione. Certa anche la presenza della nuova Mustang, mentre da Auburn Hills potrebbe arrivare la sorpresa della nuova Chrysler 200.

Orari e prezzi biglietti di Detroit 2014

Il Salone di Detroit 2014 inizia il 13 con le giornate per la stampa mentre apre al pubblico: da sabato 18 gennaio a sabato 25 dalle 9.00 alle 22.00; domenica 26 gennaio dalle 9.00 alle 19.00.

Conferenze stampa Detroit 2014 13- 14 gennaio

Già il 13 gennaio, grazie alle conferenze stampa programmate per questo giorno potremmo conoscere le anteprime mondiali di Mercedes, Bmw, Porsche, Volkswagen, Kia, Mini, Volvo, Audi, Honda, Nissan e Hyundai mentre martedì 14 gennaio sarà il turno di Lexus, Subaru, Cadillac

ARTICOLI CORRELATI