USATA
NUOVA
Forfour

Smart Forfour

VOTO 3/5 su 3 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Forfour

Smart ForFour è una compatta e maneggevole utilitaria quattro posti, dotata di motore e trazione posteriore

STORIA DEL MODELLO

Smart ForFour è una berlina compatta a due volumi prodotta in due serie, la prima dal 2004 al 2006, la seconda a partire dal 2014. Per ripercorrere la storia di questo modello bisogna tornare ai primi anni 2000, quando il gruppo Daimler decide di debuttare nel segmento delle utilitarie con il marchio Smart. La prima serie di Smart ForFour viene progettata e sviluppata in collaborazione con Mitsubishi, all’epoca anch’essa nel gruppo Daimler. In particolare, la nuova vettura a cinque porte condivide il pianale con Mitsubishi Colt, in produzione dal 2002. Il modello però non ha successo e viene ritirato dopo un paio d’anni. Solo nel 2014 si torna all’idea di produrre una Smart di segmento superiore a quello di Smart ForTwo, questa volta utilizzando la stessa base meccanica della piccola citycar, con un passo opportunamente allungato. L’alleanza con il gruppo Renault, siglata nel 2010, permette poi di utilizzare il pianale così ottenuto anche per la terza generazione di Renault Twingo.

CARATTERISTICHE

Smart ForFour deriva da FourTwo ma è più lunga di 80 centimetri per poter ospitare quattro persone: chi siede dietro può infatti accedere all’abitacolo attraverso le due porte posteriori, che tra l’altro si aprono con un angolo di 85 gradi, facilitando l’ingresso. Il frontale, identico a quello di Smart ForTwo, è ricco di bombature, con una griglia di grandi dimensioni e fari molto ampi. La coda svela la presenza della cellula Tridion in acciaio che sale a formare i montanti posteriori e anche la meccanica riprende lo schema della versione biposto, con motore e trazione posteriore. Il bagagliaio ha una buona capacità che può essere quasi triplicata reclinando lo schienale. L’abitacolo e gli interni sono ricalcati su quelli di Smart ForTwo nei rivestimenti, negli allestimenti e negli optional. Anche i dispositivi di sicurezza – tutti di provenienza Mercedes – sono gli stessi e comprendono il Crosswind Assist (di serie) che tiene a bada la spinta laterale del vento dagli 80 km/h in su, il Forward Collision Warning (optional) che riduce il rischio di tamponamento nel traffico e l’avviso in caso di abbandono involontario della propria corsia.

A CHI LA CONSIGLIAMO

Smart ForFour è più sfruttabile della biposto grazie alle due porte in più, ai due posti in più e a un bagagliaio molto più capiente. Mantiene la maneggevolezza da citycar nel traffico cittadino ma dà più sicurezza nei tragitti extraurbani grazie al passo più lungo e ai numerosi sistemi di assistenza alla guida.

ULTIMI ARTICOLI Smart Forfour