WRC Messico 2018 – Giorno 1: grande risultato per Loeb con la sua C3 WRC al secondo posto

La C3 WRC di Kris Meeke e Paul Nagle in quarta posizione

Citroën Total Abu Dhabi WRT è stato uno dei grandi protagonisti di questa prima giornata di gara. Sébastien Loeb e Daniel Elena, arrivati secondi assoluti, hanno confermato di non aver perso niente del loro talento. Kris Meeke e Paul Nagle, posizionati quarti, sono pronti per lottare per il podio.

Una prima giornata davvero impegnativa: 155,15 chilometri cronometrati in nove Prove Speciali, temperature al suolo che toccavano i quarantacinque gradi e un’altitudine che ha raggiunto i 2739 metri nella PS di Ortega. Una vera sfida sia per gli equipaggi che per i meccanici.

In queste condizioni estreme, due uomini, Sébastien Loeb e Daniel Elena, hanno dimostrato tutto il loro talento segnando un ritorno al WRC davvero sensazionale!

Le difficilissime strade messicane diventano il teatro di una pièce imperdibile, che il corso del tempo di solito rende impossibile o deformata impietosamente nelle performances. Basta, tuttavia, la seconda esecuzione sulla leggendaria El Chocolate, settimo test del Rally Guanajuato Corona 2018, per cancellare i rischi e trasformare il rientro di Loeb in un evento sensazionale. L’alsaziano più veloce del Mondo rompe gli indugi, vince e sale al secondo posto assoluto.

Eccellente prestazione anche per Kris Meeke. Il Campione in carica del Rally Messico, indimenticabile prima vittoria ottenuta dalla Citroen C3 WRC+ con un finale da antologia, domina la scena iniziale del Rally e vince sui due passaggi della difficilissima Duarte-Derramadero. Due piccoli errori sulle El Chocolate e Ortega, e Meeke cede due posizioni scivolando dal secondo al quarto posto assoluto.

Un Rally del Messico 2018 avvincente e sensazionale.. anche se le difficoltà sono ancora numerose, con le prossime 9 Speciali da disputare nella giornata di sabato.

 

ARTICOLI CORRELATI