newsletter

Pubblicato il: 06/03/2012

Nuova Mercedes Classe A

Foto in diretta dal Salone di Ginevra 2012 per la nuova Mercedes Classe A, presentata ufficialmente con il nuovo design che la rende più bassa e dinamica per rivaleggiare con Mini by BMW, Alfa Romeo Mito ed Audi A1

Mercedes Classe A presentata ufficialmente al Salone di Ginevra
Presenta finalmente al Salone di Ginevra 2012 la Nuova Mercedes Classe A compatta due volumi che la casa di Stoccarda vede come agguerrita rivale delle connazionali Audi A3 e BMW Serie 1. L'ultima arrivata nella casa della Stella abbandona dunque la caratteristica linea da monovolume compatto che tanto piaceva e che ne aveva decretato un notevole successo. Il passaggio ad una linea più tradizionale è una rischio e una sfida per Mercedes, che avvicinandosi troppo alle rivali potrebbe perdere il tratto distintivo che possedeva la generazione precedente.
Rispetto alla versione concept decisamente ispirata e apprezzata, la versione definitiva presenta caratteristiche più tradizionali ed equilibrate, senza troppi esericizi di stile. Il tetto, come il cofano, è allungato conferendo alla nuova Classe A una forma slanciata e carattere da coupé.

Nuovo motore M270
Non solo il vestito è stato sostituito, ma anche quello che c'è sotto: infatti è nuovo anche il motore, ora un quattro cilindri benzina con turbocompressore della serie M270 da 2 litri che eroga una potenza di 210CV, abbinato a un cambio automatico a doppia frizione.
La trazione è anteriore, le prestazioni si annunciano elevate, ad esclusione di consumi ed emissioni che al contrario la casa dichiara molto basse, grazie alla consolidata tecnologia BlueEfficiency.

Avviso di collisione
In anteprima mondiale nel segmento delle compatte, la Mercedes Classe A presenta il sistema di avviso di collisione radar integrato nel Brake Assist adattivo, in grado di ridurre i rischi di eventuali tamponamenti. Questo sistema di assistenza alla guida, grazie a segnali visivi ed acustici, avvisa il conducente del rischio di una eventuale collisione e prepara il Brake Assist a fornire l’adeguata potenza frenante che si rende disponibile non appena il guidatore preme il pedale del freno.

Gli interni della Classe A
La plancia è ispirata alle forme aereodinamich dei jet: i richiami sono evidenti nel design delle bocchette di ventilazione, che ricorda i propulsori aeronautici, e nell’unità di comando centrale e nella leva del cambio a “cloche”, che riprendono le forme dei moderni pannelli di controllo dei jet. Gli strumenti sul quadro di colore rosso ne accentuano la sportività, mentre i rivestimenti invece sono in tessuto translucido ed elastico che ne esalta la struttura a celle.
L’infotainment della nuova Mercedes Classe A prevede anche l’integrazione  con gli smartphone. Applicazioni, servizi e contenuti possono essere così attivate tramite il Comand Online. La rappresentazione grafica degli elementi sullo schermo è rivoluzionaria ed unica nel suo genere: oggetti dinamici, illuminati da una tonalità magenta, creano diversi livelli di navigazione con un effetto tridimensionale. Ampio lo spazio per il bagagliaio, subito dietro i sedili posteriori, a ricordare le origini multispazio della Classe A.

Annunci auto usate e di occasione

Mercedes : 4.05108 su 5 basata su 139 voti.
Commenta l'Articolo
Cerchi qualche altro articolo?
Torna su

Chi siamo | Redazione | Advertising | Rassegna Stampa | Statistiche | Scrivi alla Redazione | Partners | Disclaimer | Auto usate | Mappa del Sito

Tutto il materiale contenuto in Infomotori ® (Caval Editrice srl - P.IVA 03005520246) è soggetto alle leggi sul Copyright ©.

Content Caval Service Group - Founded by Ivana Gabriella Cenci and Carlo Valente