tabs

Pubblicato il - Autore Team Infomotori.com

Cadillac ATS

Il brand di lusso di General Motors ha presentato in anteprima europea la nuova berlina Cadillac ATS che va a competere direttamente con BMW Serie 3 e Mercedes Classe C

Cadillac ATS al Salone di Parigi 2012
Al Salone di Parigi 2012 c'è anche la Cadillac ATS. Dal 27 settembre al 14 ottobre, dunque poco prima di arrivare nelle concessionarie europee (le vendite sono previste per ottobre mentre le prime consegne per dicembre 2012), la berlina americana fa il suo passaggio sotto i riflettori della manifestazione internazionale parigina.
Le sue rivali hanno un mercato consolidato e hanno cognomi blasonati: BMW Serie 3 e Mercedes Classe C, considerate standard di riferimento per il segmento.

Motori della Cadillac ATS
Disponibile sia con la trazione posteriore che con quella integrale, la Cadillac ATS dispone di una gamma motori che ha come base il 4 cilindri benzina da 2.5 litri e 200 CV, e prosegue poi con un 2.0 litri turbo da 276 CV, un motore V6 da 3.6 litri e 318 CV, oltre ad un'opzione diesel non ancora specificata.
Il cambio associato a ciascun motore prevede la disponibilità di un 6 rapporti manuale o automatico.
Con la ATS Cadillac entra nel segmento premium che registra le maggiori vendite nel mondo, compiendo un passo significativo nella propria rinascita come marchio di lusso globale di successo.
"L’arrivo della ATS ci consente di disporre di un’arma molto importante nel segmento premium che riscontra i numeri più elevati del mercato - ha sottolineato Wolfgang Schubert, Amministratore Delegato di Cadillac Europe. La ATS è veloce, agile e molto divertente da guidare. Verrà amata da chi vuole una vettura con caratteristiche dinamiche superbe che si differenzia dalle altre proposte. Riteniamo che questa ATS abbia tutto quello che serve per lottare alla pari con la concorrenza".

Una nuova gamma ATS
La ATS si basa su una piattaforma più corta della Cadillac CTS, l'Alpha a trazione posteriore, in comune con le nuove generazioni di Chevrolet Camaro e Cadillac CTS. La sua gamma di motorizzazioni dovrebbe prevedere un propulsore aspirato a 4 cilindri, da un 2.0 Turbo e dalle consuete unità a benzina V6.
La ATS berlina è destinata ad aprire una nuova strada per il costruttore americano: infatti fa da apripista a tutta una serie di modelli della gamma ATS. Nel 2013 è attesa la ATS coupé mentre nel 2014 alla ATS Convertible.
Ben 190 milioni di dollari è l'investimento che General Motors ha messo a disposizione di questo progetto, sviluppato nell'impianto di Lansing Grand River, dando lavoro a 600 nuovi dipendenti addetti a questa linea produttiva.



Cadillac : 0 su 5 basata su 0 voti.
^ Torna su
X