Abolizione bollo auto: svantaggi se percorri più di 20.000km annui

Uno studio della CGIA di MEstre ha evidenziato come la proposta di abolire il bollo e di aumentare il costo della benzina potrebbe svantaggiare moltissimi italiani, primi fra tutti chi utilizza l'auto per lavoro

Avete presente la proposta di legge che prevederebbe l’abolizione del bollo auto? Se molti di voi avevano cantato vittoria e già pensavano di investire quel centinaia di euro un qualche cena fuori in più o in un bel paio di scarpe, sappiate che l’abolizione del bollo così come è stata presentata prevede anche un aumento della accise sul carburante pari a 0,16 euro al litro.

Partiamo da un presupposto: in Italia, a ogni tassa abolita, ne aumenta un’altra. Matematico.

7 Foto

Abrogare la tassa comporterebbe infatti una perdita di introiti nelle Casse dello Stato pari a 6,1 miliardi di euro, cifra che, da volente o nolente, dovrebbere comunque saltar fuori con altri mezzi.

È palese, perciò, che tale proposta sia stata lanciata dall’attuale Governo come manovra politica mirata all’aumento del consenso popolare: votami e ti abbasso le tasse. Trucchetto vecchio come il cucco.

C’è però un dettaglio che chi ha elaborato questa proposta di legge aveva ben chiaro: l‘abolizione del bollo auto e l’aumento della benzina penalizzerebbero tutti quegli italiani che percorrono più di 20.000 km annui, ovvero una fetta della popolazione di non poco conto.

Lo studio, effettuato dalla CGIA di Mestre, ha sottolineato che gli unici a trarre un reale beneficio da un’ipotetica abolizione del bollo sarebbero i possessori di auto di grossa cilindrata, che a oggi pagano imposte ovviamente più alti.
Addirittura per i possessori di un’auto a benzina di piccola cilindrata (situazione che interessa un gran numero di italiani) lo svantaggio inizierebbe addirittura al raggiungimento dei 15.000 km.

Se da un lato è vero che la media dei km percorsi dagli italiani in un anno si aggira attorno ai 12.000, dall’altro bisogna notare che questa cifra fa riferimento a una media totale.
Se invece pensiamo a tutti coloro che utilizzano l’auto per lavoro (come taxisti, autisti, agenti commerciali, trasportatori, artigiani…) o che abitano a più di 40 km dall’ufficio, ecco che non è difficile immaginare la quantità di italiani che ci rimetterebbero se la proposta di legge del Governo venisse approvata.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/auto/abolizione-bollo-auto-svantaggi-se-percorri-piu-di-20-000km-annui_100503/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis