Volkswagen Tiguan Allspace: 4Motion, sette posti e DSG

Il colosso teutonico gioca d'anticipo su quelle che saranno le prossime tendenze, presentando al Salone di Ginevra 2017 il nuovo Volkswagen Tiguan Allspace. Il SUV compatto di Wolfsburg diventa così un sette posti comodo e spazioso, con trazione integrale 4Motion e motori Diesel abbinati al valido DSG a 7 rapporti.

Gli Sport Utility sono in piena verticalizzazione, e questo significa -per i produttori- cercare un’intrepretazione al segmento che prima non c’era. Lo abbiamo visto con l’arrivo dei Crossover prima e con i SUV Coupé ad alte prestazioni poi. Basti pensare alla nuova gamma Citroen, con la piccola C3 che ha preso le proporzioni -ma non le dimensioni- di un Crossover. Il marchio di Wolfsburg ha quindi cercato l’abitabilità del Touareg su di una vettura più contenuta sia per quanto riguarda la dimensione che il prezzo.  Ecco quindi Volkswagen Tiguan Allspace, dove Allspace sta per sette posti. O, in alternativa, un bagagliaio più capiente. Due nuovi motori ed un design dedicato completano un quadro piuttosto interessante se consideriamo la polivalenza del mezzo.

Linee Ruggenti


Il design degli esterni è italiano, è stato infatti curato da Marco Pavone che ha sottolineato le principali modifiche apportate alla vettura: “Abbiamo allungato le porte posteriori della Tiguan Allspace. Per adeguare le proporzioni alla maggiore lunghezza della vettura, inoltre, nel frontale il cofano motore risulta ora rialzato rispetto alla calandra”. Tiguan, in questa configurazione, parte con cerchi da 17″ per mantenere una certa armoniosità complessiva. Da segnalare poi la possibilità di richiedere l’auto con due frontali leggermente diversi, di cui uno più improntato al fuoristrada.

Allspace cresce rispetto alla sorella sia in lunghezza che nel passo, che ora misurano rispettivamente 4.701mm e 2.790mm. Oltre ad essere migliorata l’abitabilità quindi, da Wolfsburg ci parlano di un aumeto del volume di carico per il bagagliaio di oltre 140 litri: utilizzando tutti e 7 i sedili, rimangono 230 litri di bagagliaio da poter sfruttare, mentre con 5 posti la portata sale a 700 litri caricando solamente fino alla cappelliera.
Se volessimo viaggiare in configurazione biposto e caricare tutto il possibile poi, avremmo a disposizione quasi 2.000 litri di spazio dalla base al tettuccio.

I Motori

Interessante la scelta dei motori, che per il mercato italiano si limita a due varianti del ben noto e collaudato TDI. Si può scegliere infatti tra i 150 ed i 190 cavalli, anche se è possibile abbinare questa motorizzazioni al cambio automatico DSG a 7 rapporti e doppia frizione e l’integrale 4Motion di Volkswagen, di serie per il 190CV ed optional per il 150CV.

Inutile dire che Tiguan Allspace è stata dotata di settaggi specifici per i diversi tipi di fondi difficili. Anche negli allestimenti il marchio teutonico ha fatto scelte ben mirate per il mercato italiano, offrendo le configurazioni Business ed Executive. Interni e dotazioni che ricordano Touareg quindi, a partire dal Cruise Control Adattivo e continuando con l’infotainment da 8 pollici con navigatore Discovery. Ad ogni modo, l’elenco di controlli elettronici ed assistenza alla guida è particolarmente lungo e completo, come d’altronde ci si aspetta da uno Sport Utility di questo livello.

Volkswagen Tiguan Allspace è disponibile a partire da settembre 2017.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/auto/volkswagen-tiguan-allspace-4motion-sette-posti-e-dsg_129731/

Vuoi tenerti aggiornato su Volkswagen Tiguan?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003


Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis