Il Team Peugeot Hansen al secondo posto del campionato del mondo di Rallycross

Week end di gara utile per Peugeot per crescere in classifica generale

Week end inglese senza podio per il Team Peugeot Hansen che, però, grazie alla costante prestazione, riesce a portare a casa punti preziosi nel campionato. Sébastien Loeb e Timmy Hansen hanno permesso al Team di risalire di un posto nella classifica del Campionato del Mondo FIA di Rallycross.

 

7 Foto

Le 208 WRX del Team peugeot Hansen, a differenza della gara di Mettet, non erano in grado di lottare per il primo posto nella gara inglese di Lydden Hill, dove la disciplina è nata cinquant’anni fa. Le tre PEUGEOT 208 WRX hanno in ogni caso dimostrato un ottimo livello di competitività anche in questa occasione. Timmy Hansen ha portato a casa la vittoria nella Q4, archiviando così il quarto successo di 208 WRX nelle manche di qualifica di questa stagione.
Le due PEUGEOT 208 WRX si sono qualificate entrambe in finale per la terza volta. Sébastien Loeb, purtroppo, ha avuto una perdita di liquido radiatore dopo la semifinale ed ha quindi dovuto lottare contro il surriscaldamento del motore. Il pilota Peugeot è comunque riuscito comunque ad arrivare quarto. Timmy Hansen è stato invece vittima di una foratura e si è dovuto accontentare del sesto posto.
I punti raccolti da Sébastien Loeb e Timmy Hansen hanno permesso al Team di mettere in cascina altri punti nel campionato a squadre in cui ora il Team Peugeot Hansen è secondo, a quasi metà stagione.
Il giovane Kevin Hansen ha avuto un week-end caratterizzato dalla rottura di un iniettore. Si è dovuto accontentare del ruolo di prima riserva nella fase finale.

 

Kenneth Hansen (Team Principal)
« E’ stato un week-end un po’ strano. Non avevamo la velocità di punta che desideravamo prima della Q4. Nella finale, i nostri piloti non hanno potuto sfruttare tutto il potenziale: Sébastien ha avuto problemi di temperatura del motore, mentre Timmy è stato vittima di una foratura al secondo giro. Comunque abbiamo conquistato molti punti che ci permettono di essere secondi nel campionato Team. Continuiamo a lavorare sulla vettura per conquistare delle vittorie che riteniamo alla nostra portata, ma che quest’anno ancora ci mancano »

Sébastien Loeb (pilota della PEUGEOT 208 WRX #9)
« Andiamo sempre meglio alla fine del week-end che all’inizio. Petter Solberg e Johan Kristoffersson erano inarrivabili per noi questo week-end. Invece, ci siamo battuti a fondo con gli altri. Ho la sensazione di avere disputato delle buone manche di qualificazione, che non hanno però portato a buone posizioni nella classifica intermedia. Nella finale, ho avuto un problema al motore che non mi ha permesso di lottare per il podio »

Timmy Hansen (pilota della PEUGEOT 208 WRX #21)
« Sono un po’ deluso. Anche se non avevamo la velocità per lottare per la vittoria questo week-end, potevamo comunque puntare al podio. Non dimentichiamo che siamo stati i più veloci nella Q4. Sfortunatamente, ho forato una gomma nella finale, il che mi ha impedito di ottenere un risultato migliore. A quel punto non mi restava che cercare di arrivare al traguardo, ma non ho mai potuto davvero attaccare. Constato che in cinque gare, sono arrivato cinque volte in finale. E’ incoraggiante per il prosieguo della stagione »

Kevin Hansen (pilota della PEUGEOT 208 WRX #71)
« Quest’anno sto soffrendo un po’. Sto dando il massimo e sento bene la vettura ma è difficile competere con i concorrenti che hanno la vettura del 2017. In più, ieri, nella Q2, ho avuto un piccolo problema tecnico che mi ha fatto perdere la possibilità di accedere alla semifinale. E’ molto frustrante finire 13°, soprattutto in questo circuito, in cui ho debuttato nel Rallycross e spesso ho ottenuto buoni risultati. Avrei certamente voluto festeggiare in altro modo il mio 19° compleanno »

 

LYDDEN HILL

• Lunghezza: 1, 17 km
• Asfalto/terra: 60 % / 40 %
• Record sul giro: 40’’848 (P.Solberg)

 

CLASSIFICA della gara di Lydden Hill
1. Petter Solberg (Volkswagen Polo GTI)
2. Johan Kristoffersson (Volkswagen Polo GTI)
3. Andreas Bakkerud (Ford Focus RS)
4. Sébastien Loeb (PEUGEOT208 WRX)
5. Mattias Ekström (Audi S1)
6. Timmy Hansen (PEUGEOT208 WRX)

 

CLASSIFICA GENERALE PROVVISORIA DOPO CINQUE GARE
Campionato Piloti
1. JohanKristoffersson (Volkswagen Polo GTI), 124 punti
2. MattiasEkström (Audi S1), 120 points
3. PetterSolberg (Volkswagen Polo GTI), 117 pts
4. Timmy Hansen (PEUGEOT 208 WRX), 91 pts
5. Sébastien Loeb (PEUGEOT 208 WRX), 81 pts
6. Andreas Bakkerud (Ford Focus RS), 73 pts
7. Ken Block (Ford Focus RS), 52 pts
8. Timo Scheider (Ford Fiesta), 50 pts
9. Toomas Heikkinen (Audi S1), 46 pts
10. Kevin Eriksson (Ford Fiesta), 42 pts

Campionato Team
1. Volkswagen PSRX, 241 punti
2. Team Peugeot Hansen, 172pts
3. EKS Audi, 166 pts
4. Hoonigan Racing Division, 125 pts
5. MJP Racing Team Austria, 103 pts
6. STARD, 66 pts

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/motorsport/il-team-peugeot-hansen-al-secondo-posto-del-campionato-del-mondo-di-rallycross_137350/

Vuoi tenerti aggiornato su Peugeot 208?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003