WRC Corsica – Giorno 1 – Kris Meeke domina Ajaccio

Con i tre migliori tempi, Kris Meeke e Paul Nagle al comando del Rally di Corsica.

WRC di Corsica (6-9 aprile 2017) – Giorno 1

Con i tre migliori tempi in quattro speciali, Kris Meeke e Paul Nagle al comando del Rally di Corsica. Il Citroën Total Abu Dhabi World Rally Team centra una bella prestazione d’insieme con la quarta posizione di Craig Breen / Scott Martin, e l’ottava di Stéphane Lefebvre / Gabin Moreau.

4 Foto

La prima tappa del Rally di Corsica si è disputata su due tranche di due speciali, tracciate attorno ad Ajaccio: Pietrosella – Albitreccia e Plage du Liamone – Sarrola-Carpocino.

La mattinata perfetta di Kris Meeke, sotto un sole splendente, lo ha visto siglare il miglior tempo nelle due speciali, rientrando a Porticcio con 8’’9 di vantaggio su Sébastien Ogier. Craig Breen si è piazzato al sesto posto, a 29’’7 dal compagno di team, Stéphane Lefebvre al nono posto a più di un minuto.
La prima tappa si è disputata senza assistenza, con il solo cambio degli pneumatici dopo la colazione con vista sul mare.
Ogier, deciso a prendersi la rivincita sul rivale, ha vinto la PS3 per soli otto decimi di secondo di vantaggio. Ma Kris ha replicato con un terzo scratch. Il pilota della Citroën C3 WRC n°7 ha così concluso la prima tappa con 10’’3 di margine.
Salito di un posto per l’abbandono di Ott Tanak, Craig Breen ha avuto la meglio su Dani Sordo nella PS4 e si è piazzato quarto in classifica generale.
Buon risultato anche per Stéphane Lefebvre, protagonista di una gara in linea con il suo livello di esperienza sull’asfalto corso. Pur pagando un secondo al chilometro rispetto ai migliori, il giovane francese è rientrato a Bastia in ottava posizione nella classifica generale.
Oggi gli equipaggi restano nella regione di Bastia per la seconda tappa. I chilometri cronometrati delle quattro speciali saranno 130 in totale, dieci più di ieri.

Yves Matton: «Ieri è andata proprio come speravamo! Kris è sembrato a suo agio, e questo l’ha aiutato a gestire la gara. Lo scarto con il secondo è ridotto, ma questo dimostra le qualità della nostra Citroën C3 WRC su asfalto. Con due quarti tempi nel pomeriggio, e la posizione immutata in classifica generale, Craig conferma quanto sia veloce su questo terreno.  Nonostante la sua ridotta esperienza, anche Stéphane mostra un livello di prestazioni costante e soddisfacente. Questa tappa, disputata senza assistenza, è stata positiva anche sul piano dell’affidabilità».

Kris Meeke: «Mi è piaciuto molto guidare la Citroën C3 WRC su queste strade. Il rally è ancora lungo, ma questo risultato provvisorio ripaga gli sforzi di tutto il team, in particolare nelle prove di preparazione al rally. Abbiamo gestito bene la nostra giornata, soprattutto il pomeriggio, dove bisognava fare i conti con le condizioni della traiettoria e l’usura importante degli pneumatici. Mi sento bene, ma non abbasso la guardia: il mio vantaggio è minimo».

Craig Breen: «E’ stata un’ottima giornata per noi, e non siamo lontanissimi dal podio. Su consiglio degli ingegneri ho modificato il mio stile di guida per essere meno aggressivo con i freni. Questo sembra aver portato risultati, anche se capisco che posso ancora migliorare. Ho anche cercato le regolazioni migliori per la cartografia del differenziale centrale, e penso di essere andato nella direzione giusta. Va tutto bene, la C3 WRC è molto piacevole da guidare in queste condizioni».

Stéphane Lefebvre: «L’essenziale è essere stati costanti nella giornata, secondo gli obiettivi che ci eravamo fissati. Evidentemente pago il prezzo della mia scarsa conoscenza di questo rally. Ho potuto confrontarmi con i migliori solo sui primi sette chilometri del Pietrosella, che è nuovo per tutti. Saper dosare le forze per attaccare non è così scontato. Se si spinge tanto si va troppo in sottosterzo, e non è quello che vogliamo!».

CLASSIFICA PROVVISORIA GIORNO 1

1. Meeke / Nagle (Citroën C3 WRC) 1h16’32’’1
2. Ogier / Ingrassia (Ford Fiesta WRC) +10’’3
3. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) +25’’8
4. Breen / Martin (Citroën C3 WRC) +52’’4
5. Sordo / Marti (Hyundai i20 WRC) +53’’8
6. Latvala / Anttila (Toyota Yaris WRC) +1’00’’2
7. Paddon / Kennard (Hyundai i20 WRC) +1’18’’8
8. Lefebvre / Moreau (Citroën C3 WRC) +2’07’’6
9. Mikkelsen / Jaeger (Skoda Fabia R5) +2’57’’3
10. Sarrazin / Renucci (Skoda Fabia R5) +3’17’’8

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/motorsport/wrc-corsica-giorno-1-kris-meeke-domina-ajaccio_133277/

Vuoi tenerti aggiornato su Citroen C3?


Ti stai iscrivendo alla Newsletter di:

OK Ho letto ed accetto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/2003