124 Spider

Abarth 124 Spider

VOTO 2/5 su 4 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
124 Spider

Annunciata nel 2015, prende ispirazione dalla Fiat 124 Abarth fino a debuttare nella versione rally due anni più tardi

STORIA DEL MODELLO

Abarth 124 Spider, prodotta dal 2016, rappresenta la versione elaborata e ad alte prestazioni di Fiat 124 Spider. La nascita di questo modello viene annunciata nel novembre 2015, subito seguita dall’apparizione dei primi esemplari di pre serie utilizzati per i test dinamici. La vettura nella sua veste definitiva è presentata al Salone dell’Automobile di Ginevra nel 2016 insieme ad Abarth 124 Rally, ovvero la versione da corsa della spider torinese. I due modelli si ispirano chiaramente, e non solo nel nome, al modello Fiat 124 Abarth presentato nel 1972 e destinato all’omologazione nel Gruppo 4 del Campionato del mondo Rally, categoria nella quale ha ottenuto molti successi a livello nazionale e internazionale. Abarth 124 Spider è costruita nelle Officine Abarth di Mirafiori, dove vengono assemblate le parti specifiche per ogni modello sulle vetture che provengono dalla linea di montaggio giapponese di Hiroshima, dove vengono prodotte anche Mazda MX-5 e Fiat 124 Spider. La versione da rally debutta a Montecarlo nel 2017.

CARATTERISTICHE

Abarth 124 Spider mantiene la struttura e il motore turbo, di produzione italiana, della “gemella” Fiat, opportunamente potenziato. L’aspetto si ispira in modo evidente alle 124 da rally degli anni Settanta, con il lungo cofano nero opaco (che si può avere anche in tinta con la carrozzeria), prese d’aria di grandi dimensioni e scarichi posteriori doppi Record Monza con un sistema che apre una valvola nel silenziatore per avere all’occorrenza più rombo o silenziosità. Richiamano le antenate anche i dettagli rossi come lo
spoiler anteriore, le calotte degli specchietti e il badge nella calandra . Il modello può adottare un cambio automatico a sei rapporti (di provenienza Mazda) azionabile anche tramite le levette al volante. Gli interni sono piuttosto spartani, ispirati a quelli di Mazda MX-5, ma rifiniti con materiali di pregio quali l’Alcantara. La versione Rally adotta un motore più grande e potente (ben 300 CV) capace di ottenere prestazioni da vera sportiva, anche grazie alla riduzione del peso, ottenuta con l’impiego di materiali leggeri, e a una distribuzione dei pesi studiata, oltre all’assetto abbassato.

A CHI LA CONSIGLIAMO

Adatta a chi desidera una vettura dallo spirito corsaiolo, Abarth 124 Spider è una sportiva dal comportamento brillante e preciso e tuttavia semplice da guidare. Può essere arricchita con un tetto rigido in fibra di carbonio asportabile e con altre dotazioni relative al comfort.

ULTIMI ARTICOLI Abarth 124 Spider