Audi A5 Sportback 2020, primi dati e immagini

Primi scatti per la nuova generazione di Audi A5 Sportback 2020. In realtà il modello sorpreso dal fotografo è un restyling di metà carriera e non un'auto tutta nuova

Si rinnova la Audi A5 Sportback, che segue il restyling della A4. La berlina/wagon dal tettuccio arrotondato è stata sorpresa in Sierra Nevada, Stati Uniti d’America, dove un muletto è impegnato nei consueti test dinamici estivi. Audi A5 Sportback 2020 non è un modello tutto nuovo, bensì un aggiornamento di metà carriera che ringiovanisce la vettura di Ingolstadt, senza tuttavia stravolgerla.

Il facelift della A5 Sportback evidenzia in primis un frontale inedito con griglia e paraurti leggermente diversi. Notiamo poi i due laser scanner che equipaggiano il pacchetto di assistenza alla guida, costituito anche da frenata automatica di emergenza e cruise control adattivo. Sono senz’altro previste novità anche nella parte posteriore, ma questo specifico esemplare è camuffato nel retro, coperto da plastiche e adesivi posticci.

L’Audi A5 Sportback di seconda generazione punterà ancora sulla tecnologia mild hybrid 48 Volt, che sarà disponibile anche sui motori a gasolio. Confermatissimo il motore 4 cilindri 2.0 TFSI da 150cv, disponibile anche nelle versioni da 190 e 245 cavalli. Arriverà solo in un secondo momento il Diesel 2.0 TDI mild hybrid da 136 e 204 cv.

ARTICOLI CORRELATI