Audi E-Tron, in vendita da fine 2018, è sviluppata nella Gabbia di Faraday

La nuova Audi E-Tron, bandiera tecnologica del marchio, sarà disponibile da fine 2018 con un'autonomia di 400Km secondo il ciclo WLTP. Totalmente elettrica, è stata sviluppata nella Gabbia di Faraday.

Si apre una nuova era per la casa dei quattro anelli con la prima auto elettrica, Audi E-Tron, forte di un’autonomia superiore a 400 chilometri nel ciclo di guida WLTP e la ricarica rapida fino a 150 kW nella rete di Ionity.

In Italia l’ultimo gioiellino Audi debutterà alla fine del 2018. Gli esterni dell’Audi E-Tron celano un SUV sportivo a cinque posti, molto spazioso. L’autonomia adatta alle lunghe percorrenze permette al conducente di guidare in modalità esclusivamente elettrica, bastano infatti solo trenta minuti per ricaricare il SUV dell8’0% e ripartire per il proprio tragitto.

Camouflage dal design esclusivo

Audi e-Tron 2018

Il prototipo Audi E-Tron non è camuffato con la mimetizzazione classica, ma attraverso uno studio di design pensato per evidenziare l’elettrificazione del modello. Lungo l’intera fiancata si estende la dicitura E-Tron, appositamente sagomata per evocare la trazione elettrica.

Il richiamo alla rete ad alto voltaggio prevede elementi di colore arancione che testimoniano come la trazione del prototipo Audi E-Tron sia completamente elettrica: lungo tutto il perimetro inferiore dell’auto si alternano segmenti arancioni e neri. L’inserto colorato in corrispondenza delle longarine sottoporta indica dove si trovi la batteria, vero centro nevralgico dell’auto.

La produzione nella gabbia Farady

Audi e-Tron gabbia di Faraday

La gabbia Faraday della stazione di sperimentazione Schaltwerk Berlin Siemens misura 42x32x25 metri. Nello stabilimento produttivo per soluzioni elettrotecniche più grande al mondo, un team di ingegneri ed esperti sperimenta tensioni a impulsi atmosferici sino a tre milioni di Volt. Un enorme generatore di tensione si trova in un padiglione costruito nel tecnologicamente lontano 1958.

All’interno di questa struttura c’è l’Audi e-tron. Un lampo di luce balza sopra il tetto dell’auto provocando un crepitio pulsante illumando tutto il padiglione. Una scarica ad alta tensione viene convogliata sull’auto. Audi e-tron è la prima auto sul mercato in grado di ricaricarsi con potenze sino a 150 kW. I viaggi possono essere pianificati con l’App myAudi oppure direttamente a bordo del SUV, attraverso il sistema di infotainment.

In entrambi i casi al guidatore viene mostrato il percorso più adatto con i relativi punti di ricarica. Il navigatore tiene conto sia del livello di carica della batteria sia del traffico, calcolando l’ora di arrivo includendo il tempo di ricarica.

La ricarica

Audi E-Tron 2018 Ricarica

Il prototipo Audi E-Tron si ricarica in trenta minuti. Basta infatti collegarlo a una colonnina di ricarica rapida con standard europeo Combined Charging System per un’autonomia di oltre 400 km.

Per la ricarica a casa Audi offre invece più soluzioni: Il sistema di serie infatti può essere utilizzato con due modalità, con presa domestica da 230 Volt per potenze di ricarica fino a 2,3 kW e con presa a corrente trifase da 400 volt per potenze fino a 11 kW.

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/auto/audi-e-tron-in-vendita-da-fine-2018-e-sviluppata-nella-gabbia-di-faraday_175431/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis