Audi Q8 Concept, il SUV coupé top di gamma

Il SUV coupé Audi Q8 Concept debutta in occasione del Salone di Detroit 2017. I suoi interni sono caratterizzati dalla quasi totale assenza di pulsanti, eccezion fatta per quello del parcheggio automatico.

La famiglia dei SUV di grandi dimensioni con stile da coupé si allarga con l’arrivo della Audi Q8 Concept, che debutta al Salone di Detroit (8-22 gennaio 2017) in anteprima assoluta. Il modello di serie della Q8, futura rivale della BMW X6 e Mercedes GLE Coupé, debutta invece nelle concessionarie solamente nel 2019.

Dalle prime immagini e dai bozzetti ufficiali, notiamo come la Audi Q8 Concept sia caratterizzata da una linea laterale spiovente verso il posteriore. Il frontale, come ammesso anche dal responsabile del design Marc Lichte, è derivato da quello dell’Audi Q7 ma vanta un carattere ancora più sportivo e la scritta e-tron sullo spoiler frontale. Il che lascia pensare ad una motorizzazione elettrificata di qualche tipo.

La griglia anteriore dell’Audi Q8 Concept pare essere stata personalizzata a dovere, con la calandra singleframe che ora sfoggia doppie barre verticali cromate, circondate da una cornice di sicuro effetto. Prese d’aria maggiorate e paraurti contribuiscono a donare carattere e grinta al grande SUV tedesco. Gli interni – parola sempre di Lichte – saranno molto simili a quelli della nuova Audi A8.

Quasi eliminati del tutto i pulsanti fisici, sostituiti da comandi integrati nel sistema di infotainment. Uno dei pochi bottoni presenti sarà quello del parcheggio automatico.

ARTICOLI CORRELATI