USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Bentley Continental GT: la versione Speed è davvero estrema

Bentley Continental GT Speed è la vettura più potente costruita a Crewe grazie al motore W12 biturbo da 6,0 litri capace di erogare una potenza massima di 650 CV che la fanno scattare 0 a 100 km/h in soli 3,6 secondi e raggiungere una velocità massima dichiarata di 335 km/h

Bentley ha presentato la nuova Continental GT Speed, la vettura più performante prodotta dalle parti di Crewe grazie a caratteristiche tecniche (oltre al motore elogio alla potenza) che ne fanno una vera e propria super car ma con lo stile e la cura del dettaglio che hanno reso famosa Bentley.

Bentley Continental GT Speed: le caratteristiche

Per descrivere la Bentley Continental GT Speed è doveroso partire dal motore. Sotto il cofano, infatti, lavora un incredibile W12 biturbo da 6,0 litri in grado di erogare una potenza massima di 650 CV e una coppia massima 900 Nm che lavora in abbinata con un cambio automatico doppia frizione a otto rapporti con launch control. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in soli 3,6 secondi, mentre la velocità massima dichiarata è di 335 km/h. Questi valori fanno della Speed la vettura più potente mai realizzata da Bentley. A livello estetico, questo modello si caratterizza per linee sportive ed eleganti, per la griglia del radiatore Dark Tint e una griglia del paraurti inferiore. Molto belli i cerchi da 22 pollici in argento brillante che, come optional, si possono avere in tinta scura o con una finitura nera lucida. Per l’abitacolo sono stati adottati materiali artigianali con finiture e badge disponibili solo nella Speed, ulteriormente personalizzabili su richiesta del cliente.

Tutto nuovo lo sterzo integrale elettronico capace di esaltare le modalità di guida Bentley, Comfort e Sport. In quest’ultima modalità lo sterzo si combina con il Bentley Dynamic Ride e un differenziale elettronico a slittamento limitato per garantire un livello di agilità superiore. Alle basse e medie velocità, le ruote posteriori della GT Speed sterzano nella direzione opposta alle ruote anteriori per favorire un rapido cambio di direzione, aumentando notevolmente la sensazione di agilità, mentre alle alte velocità, le ruote posteriori sterzano invece nella stessa direzione della parte anteriore, per migliorare la stabilità. La Continental GT Speed vede l’esordio anche del differenziale posteriore elettronico (eLSD), che offre una maggiore capacità di controllo laterale, stabilità e trazione in condizioni stradali avverse.

Matthias Rabe, membro del consiglio di amministrazione di Bentley Motors ha descritto così la vettura: “La nuova Continental GT Speed rappresenta l’apice del gran turismo ad alte prestazioni. Questo nuovo modello è l’espressione più potente dei valori di Continental GT, emozionante e prestazionale, con i dettagli Speed creati per esaltare il rapporto con la propria vettura, offrendo ai proprietari un controllo empatico del carattere dell’auto. La Grand Tourer più elegante e raffinata al mondo ora e più che mai è in grado di regalare quelle emozioni autentiche che grazie a un accento più sportivo appagheranno il desiderio dei piloti particolarmente attenti alle prestazioni. La velocità è l’ultimo capitolo della storia della Continental GT, che accompagna i clienti Bentley nei propri viaggi straordinari“.

TUTTO SU Bentley Continental
Articoli più letti
RUOTE IN RETE