BMW Serie 1 GT foto spia dei test sui muletti

Arrivano le foto spia della BMW Serie 1 GT, che il nostro fotografo spia ha prontamente immortalato durante una serie di test su strada

Al Salone di Parigi BMW aveva presentato il Concept Active Tourer, una vettura multispazio compatta ibrida plug-in con un motore termico da 1.5 litri ed uno elettrico, che insieme erogano 190 CV. Già al salone parigino si è avuta subito la sensazione che quest’auto non fosse un semplice concept ma qualcosa di più vicino alla realtà produttiva ed ora le foto scattate dal nostro fotografo spia ci confermano questa sensazione.

La casa tedesca ha dislocato i primi muletti lungo le strade europee ed i test autunnali di affidabilità stanno dando i primi frutti. Certo le camuffature sono ancora pesanti ma il debutto di questa BMW Serie 1 GT non dovrebbe essere troppo lontano ed è presumibile collocarlo tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014. Quest’auto rappresenta una svolta epocale nella storia del marchio BMW, visto che è una vettura a trazione anteriore con motore 3 cilindri turbo di nuova generazione, in buona sostanza una monovolume compatta di livello premium.

Numerose saranno le sinergie con la prossima generazione di MINI, che conferiranno un tocco esclusivo e giovane alla vettura, mentre la versione ibrida non dovrebbe tardare troppo ad arrivare in gamma, probabilmente negli ultimi mesi del 2014. Secondo le prime indiscrezioni, lo scatto da 0 a 100 km/h dovrebbe avvenire in 8 secondi netti mentre la tecnologia PHEV (Plug-in Hybrid Electric Vehicle) permette alla BMW Serie 1 GT di percorrere 30 chilometri nella sola modalità elettrica. Il consumo medio su 100 chilometri di percorrenza è pari a 2,5 litri di carburante, con le emissioni che si fermano a 60 g/km di CO2.

ARTICOLI CORRELATI