Bmw X5 ibrida (ActiveHybrid) in fase di test sulle strade tedesche

Avvistata una BMW X5 ibrida, in fase di test al pari della sorella 'cattiva' BMW X6 ActiveHybrid. In arrivo un'altra rivale per Lexus RX400h, che presto dovrà fronteggiare la Porsche Cayenne Hybrid

Bmw X5 ibrida (ActiveHybrid).

Poche settimane fà abbiamo pubblicato le prime foto spia di una curiosa BMW X6 munita di una vistosa ‘gobba’ sul cofano, corrispondente all’unità elettrica che affianca il motore termico riducendone consumi ed emissioni. Oggi dalle pagine di Quattromania.it vi proponiamo un nuovo prototipo BMW, un altro SUV munito della fantomatica ‘gobba’ sul cofano. Chi ben conosce la casa dell’elica sa che già oggi il listino BMW comprende una vettura munita di…. una discreta protuberanza sul cofano. Ci riferiamo alla BMW M3 con il suo cofano denominato ‘powerdrome’, caratterizzato da una bombatura centrale atta a contenere l’esuberante (e voluminoso) V8 da 420 cavalli allestito dai tecnici Motorsport.

La protagonista di questo articolo, al pari della già citata BMW X6 ibrida, sotto il cofano cela invece un propulsore ibrido. Un classico motore termico e uno elettrico, presumibilmente posto sotto la fantomatica ‘gobba’. Altra prova inconfutabile è l’adesivo verde visibile sul lunotto posteriore, che riporta in inglese la seguente critta: ‘attenzione, veicolo ibrido: alto voltaggio a bordo’. Per ora non ci è dato sapere nulla di più riguardo le BMW X5 e X6 ibride. Solo un fatto è certo: l’esigenza di ridurre consumi ed emissioni sotto forma di vetture ibride sta per uscire dall’ombra per diventare nei prossimi anni lo zoccolo duro del mercato automobilistico dei paesi più industrializzati: è un’esigenza irrinunciabile, tanto per il costo del carburante quanto per ridurre l’impatto ambientale del trasporto privato.

ARTICOLI CORRELATI