USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Honda NSX: l’atto finale si chiama Type S e ha 600 cavalli

La splendida supercar giapponese è arrivata al suo capitolo conclusivo: commercializzata anche da Acura negli USA, sarà una serie speciale a tiratura limitata da 350 esemplari

Tra le supercar che hanno fatto la storia degli anni ’90 non può mancare certamente la Honda NSX: una vettura che, nella sua prima versione, fu sviluppata in collaborazione con il mitico Ayrton Senna e che oggi, dopo il suo ritorno nel 2016 in versione ibrida, è ormai arrivata al suo capitolo conclusivo. La Casa di Tokyo sta già guardando alla sua erede (ovviamente elettrificata) e per questo motivo, alla Monterey Car Week 2021, ha presentato la Type S, vero e proprio “canto del cigno” che ora può contare su una potenza massima di ben 600 cavalli.

Come abbiamo specificato poco tempo fa, infatti, le linee di produzione della NSX sono ormai arrivate a fine vita e l’ultimo modello svelato in California rappresenterà il giusto omaggio a una delle supercar più famose di sempre. Esteticamente la nuova Type S ha ottenuto un frontale ridisegnato con splitter e griglia più aggressivi e sportivi, i quali vanno ad aggiungersi alle side-skirt e all’alettone posteriore per un pacchetto che si completa con il tettuccio in fibra di carbonio e il diffusore mutuato direttamente dalla NSX GT3 utilizzata nelle competizioni internazionali.

Acura Honda NSX Type S

Nell’abitacolo, invece, i segnali distintivi dell’ultima Type S si possono rintracciare nei rivestimenti in Alcantara e nei badge dedicati sui vani portaoggetti e sui poggiatesta dei sedili. Le novità più importanti, tuttavia, scalpitano sotto il cofano: sempre prendendo spunto dall’esemplare da corsa, l’ultima edizione della NSX ora propone un V6 da 3.5 Litri impreziosito da due inediti turbo-compressori che hanno consentito un miglioramento decisivo a livello degli iniettori, dell’intercooler e della pressione di alimentazione.

In aggiunta bisogna sottolineare anche l’aumento prestazionale del 10% delle tre unità elettriche e delle batterie, che insieme ai due turbo regalano alla nuova NSX Type S una potenza complessiva di 600 cavalli e una coppia massima di 667 Nm. Con questa dotazione ora la supercar giapponese raggiunge i 307 km/h di top speed e ferma il cronometro dello 0-100 in meno di 3 secondi, a cui contribuiscono anche il rinnovato cambio a doppia frizione e nove rapporti reso più rapido sia durante gli up-shift che in scalata.

Acura Honda NSX Type S

Presente, inoltre, anche un apposito kit di riduzione del peso (Lightweight Package), anche se solo a richiesta come optional: il vantaggio più importante, in questo caso, è un alleggerimento di ben 26,2 kg sul valore totale segnalato dalla bilancia, ottenuto grazie all’adozione dei dischi carboceramici e di diversi particolari in fibra di carbonio.

Prezzi e disponibilità? L’ultimo capitolo della NSX sarà prodotto sia da Honda che da Acura, marchio premium operante negli Stati Uniti dove la Type S sarà disponibile in 300 dei 350 esemplari totali previsti dalle linee di produzione. L’assegno da staccare per mettersela in garage dovrà partire da una base di 169.500 dollari, a cui si possono aggiungere il già citato Lightweight Package (+13.000 dollari) oppure l’esclusiva tinta Gotham Grey per la carrozzeria (+6.000 dollari), riservata solo alle prime 70 unità.

Acura Honda NSX Type S

TUTTO SU Honda NSX
Articoli più letti
RUOTE IN RETE