USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Hyundai SEVEN: il concept di Los Angeles anticipa la futura Ioniq 7

Al Salone di Los Angeles il marchio sudcoreano ha presentato il prototipo SEVEN Concept, che diventerà la base di partenza per il terzo modello della gamma Ioniq

Qualche mese fa vi avevamo fornito qualche indiscrezione circa il futuro elettrico del marchio Hyundai, ovviamente imperniato attorno al sotto-brand IONIQ nel quale l’attuale Ioniq 5 sarà affiancata nei prossimi anni non solo da una berlina (la Ioniq 6), ma anche da un SUV. Questo utilizzerà il nome di Ioniq 7 e prenderà spunto dal prototipo che è stato presentato in questi giorni al Salone dell’Automobile di Los Angeles, di fatto una versione di pre-serie del “ruote alte” elettrico sudcoreano.

Il suo nome è Hyundai SEVEN Concept e, come potete vedere scorrendo le immagini in gallery, si caratterizza per un design davvero unico nel suo genere, che utilizza alcuni stilemi estetici della Ioniq 5 reinterpretandoli in chiave “SUV futuristico“. Sulla piattaforma e-GMP con passo extra-lungo di 3,2 metri la SEVEN propone forme molto sinuose e filanti, con la linea del cofano abbassata, un frontale provvisto di gruppi ottici a LED “Parametric Pixel” che definiscono una firma luminosa che corre anche lateralmente e un tettuccio ricurvo, che scende verticalmente in maniera netta verso il retrotreno.

L’eleganza delle forme è contrapposta in diversi punti da tagli netti e precisi della carrozzeria che esaltano i muscoli di questo possente veicolo, il quale accoglie anche un lunotto posteriore in vetro costruito in un unico pezzo con firma luminosa a Pixel sottostante e grandi cerchi in lega con tecnologia Active Air Flap, che aiuta a migliorare l’efficienza aerodinamica durante la marcia. L’accesso a bordo è poi garantito dalle portiere con apertura controvento (Pillarless Coach Doors), che permettono di intrufolarsi in un vero e proprio salotto di lusso completamente personalizzabile.

I due sedili nella parte sinistra dell’abitacolo possono essere spostati in senso longitudinale (a seconda se il pilota stia effettivamente guidando oppure se il SEVEN Concept sia entrato in modalità di “guida autonoma”) e possono anche girare su sé stessi, abbinandosi allo sgabello “Universal Island” posizionato nel posto che tradizionalmente è occupato dal passeggero anteriore. Al posteriore, invece, è presente un divano imbottito, che può rappresentare il degno completamento di un vero e proprio “salotto su ruote”.

Sempre nell’abitacolo saranno disponibili per gli occupanti un piccolo mini-bar, una scarpiera estremamente compatta e uno schermo OLED posizionato nella parte interna del tettuccio panoramico in vetro, che potrà riprodurre diversi contenuti multimediali oppure colorarsi in maniera specifica in modo da privilegiare il relax durante un lungo viaggio. La plancia, ovviamente, è ridotta all’essenziale e anzi, volante e pedali potranno essere utilizzati solo quando si passa in modalità “manuale”, dal momento che il Concept di Hyundai è equipaggiato con le ultime tecnologie per la guida autonoma di Livello 4.

Ma non è tutto: il SEVEN Concept vuole essere anche un simbolo del rispetto ambientale e per questo motivo utilizza vernici “bio” per la carrozzeria e materiali eco-sostenibili per gli interni, tra i quali figurano le bio-resine, il legno di bambù e l’intonaco minerale. I rivestimenti, inoltre, utilizzano un mix di rame e materiali anti-batterici, che aiutano a mantenere igienico l’abitacolo assieme al lavoro svolto dall’Hygiene Airflow System (un climatizzatore che utilizza un sistema di depurazione derivato da quello impiegato sugli aeroplani) e dallo sterilizzatore UVC – che invece agisce contro virus e agenti patogeni.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, l’utilizzo della piattaforma e-GMP consentirà al SEVEN Concept di adottare una powertrain (molto probabilmente a doppio motore con trazione integrale) capace di assicurare un’autonomia massima di 480 km nel ciclo WLTP, grazie a batterie ad alta capacità ricaricabili in tempi estremamente rapidi attraverso sistemi fino a 350 kW. I primi dettagli parlano di un passaggio dal 10 all’80% di energia in soli 20 minuti: se questi sono i presupposti, chissà cosa offrirà la Ioniq 7 di serie!

TUTTO SU Hyundai IONIQ
Articoli più letti
RUOTE IN RETE