USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Hyundai verso il futuro della mobilità elettrica con il brand IONIQ

La casa coreana svilupperà in maniera approfondita il suo progetto IONIQ, facendolo diventare un vero e proprio brand che conterà tre nuovi modelli elettrici nei prossimi quattro anni

Da oggi il mondo dell’elettrico diventerà una parte fondamentale dell’universo Hyundai: dopo aver annunciato qualche anno fa il Progetto IONIQ, programma di ricerca e sviluppo a lungo termine incentrato sulla mobilità eco-sostenibile poi sfociato in un vero e proprio modello a propulsione elettrificata, la casa coreana ha fatto il passo successivo, fondando il suo nuovo brand che le permetterà di lottare presto ad armi pari con i più grandi marchi di vetture a zero emissioni.

Per dare continuazione al lavoro fatto il nuovo brand si chiamerà IONIQ e sarà composto da una nuova gamma di autovetture elettriche a batteria, volte a fornire ai clienti Hyundai delle esperienza basate su stili di vita connessi, in linea con la visione “Progress for Humanity”. Il programma di sviluppo prevede l’introduzione sul mercato di tre nuovi modelli nei prossimi quattro anni, che otterranno tutte le più avanzate tecnologie testate da Hyundai nel mondo dell’elettrico: tra queste la ricarica rapida, gli interni spaziosi e la potenza completamente fornita dal pacco batterie.

Hyundai brand IONIQ 2020

I veicoli in questione saranno identificati da un numero progressivo: quelli pari saranno utilizzati per i modelli berlina, mentre i dispari per i SUV. Il primo marchiato IONIQ sarà il CUV di medie dimensioni IONIQ 5, che sarà lanciato all’inizio del 2021. Si ispirerà alla concept car elettrica “45”, presentata per la prima volta al Salone di Francoforte 2019, e avrà uno stile capace di creare un collegamento tra il passato del marchio coreano e il futuro, rappresentato da pixel parametrici all’avanguardia che saranno poi utilizzati anche su altri modelli IONIQ.

La seconda vettura del brand sarà la berlina IONIQ 6, basata sul prototipo EV Hyundai “Prophecy”, a cui seguirà, all’inizio del 2024, il SUV di grandi dimensioni IONIQ 7. Questi nuovi veicoli elettrici condivideranno la piattaforma comune E-GMP (Modulare Elettrica Globale), che consentirà la ricarica rapida (per un’autonomia davvero elevata) e permetterà di ripensare l’abitacolo come uno “smart living space”, dotato di sedili estremamente regolabili, connettività wireless e funzionalità uniche come ad esempio i vani portaoggetti progettati come cassetti, nonchè un’interfaccia utente del computer di bordo semplice e intuitiva.

L’obiettivo del nuovo brand IONIQ è quello di vendere, entro il 2025, un milione di veicoli completamente elettrificati e raggiungere la quota del 10% per diventare un leader globale nell’ambito dei veicoli elettrici, per una strategia improntata a far diventare Hyundai il terzo produttore di veicoli elettrici, con 560mila vetture a batteria in aggiunta a quelle con celle a combustibile. Un progetto davvero ambizioso quello del brand IONIQ, che è stato lanciato dalla casa coreana trasformando il famoso London Eye in una gigantesca lettera “Q” illuminata da luci elettriche poco prima della riapertura ufficiale della famosa attrazione. Questo momento rappresenta il primo evento della campagna del brand “I’m in Charge” che, attraverso IONIQ, promuove una responsabilizzazione dell’ambiente e diversi stili di vita.

TUTTO SU Hyundai IONIQ
Articoli più letti
RUOTE IN RETE