USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Hyundai, novità auto 2021-2022: Bayon, Ioniq e Tucson, anche N Line

Nel 2021 il marchio sudcoreano porterà in scena diverse novità, tra cui il nuovo SUV Bayon, la prima elettrica del brand Ioniq e le versioni sportive della i20 e della Tucson

Il 2021 è iniziato e anche il marchio Hyundai ha in serbo diverse novità per i propri appassionati: la prima è rappresentata dal nuovo Model Year della Tucson, seguito dal restyling della Kona che, in estate, arriverà anche nella specifica versione sportiva N Line. Questo allestimento andrà a impreziosire anche la gamma della i20 e della i30, che allo stesso tempo verranno affiancate dall’elettrica Ioniq 5, primo esercizio a zero emissioni del brand sud-coreano derivato dal concept “45” visto per la prima volta al Salone di Francoforte 2019. Dulcis in fundo la Bayon, B-SUV che affiancherà la Kona e la Santa Fe distinguendosi, tuttavia, per un design più vicino alla berlina i20.

Il piano d’azione della Hyundai, quindi, inizierà dalla Tucson: il nuovo MY2021 affinerà una quarta generazione che si presenterà con delle linee ancora più aggressive e muscolose, intente a esaltare l’ampia gamma di motorizzazioni installate sotto al cofano. Oltre alla proposta mild-hybrid a 48V, infatti, nel corso dell’estate arriverà anche quella ibrida “alla spina” contraddistinta da una powertrain a singola unità elettrificata – capace di erogare una potenza di 265 cavalli e una coppia massima di 350 Nm – così come quella Full-Hybrid da 230 CV, pronta ad esprimere il proprio potenziale anche nello specifico allestimento N Line dalla griglia anteriore rivista e dai paraurti specifici.

Hyundai Tucson N Line 2021

A seguire toccherà alla Kona, protagonista di un restyling completo sia nell’estetica che nella sostanza: un nuovo frontale con inediti gruppi ottici a tecnologia Full LED le doneranno un aspetto molto più al passo con i tempi, mentre sotto al cofano arriveranno i tanto attesi propulsori mild-hybrid con base 1.6 Litri diesel da 136 cavalli oppure 1.0 turbo-benzina da 120 cavalli, in affiancamento alla versione Full Electric disponibile con due tagli di batterie (Standard e Long Range).

Hyundai Kona N 2021

Anche su questa vettura è previsto l’arrivo della specifica variante con allestimento N Line, che farà compagnia alle sorelle i20 e i30 N previste per i mesi primaverili: cerchi sportivi, prese d’aria frontali con griglia specifica e alette aerodinamiche assieme al classico spoiler sul lunotto posteriore saranno solo alcune delle caratteristiche di queste piccole “bombe” a quattro ruote, equipaggiate rispettivamente con un 1.6 T-GDi turbo-benzina da 204 cavalli e un ancora più potente 2.0 T-GDi da 250 cavalli che, con il Performance Package, raggiunge la considerevole quota di 280 CV e 392 Nm di coppia massima.

Hyundai i20N 2021

In estate, invece, è il turno della Ioniq 5, prima rappresentante “full electric” del brand IONIQ fondato da Hyundai. Le sue caratteristiche? Piattaforma E-GMP modulare, estetica semplice ma allo stesso tempo proiettata al futuro, dettagli tecnologici all’avanguardia come gli specchietti retrovisori digitali e la firma luminosa a pixel parametrici e una powertrain da 313 cavalli e 450 km di autonomia massima. Alla fine dell’anno, invece, arriverà la Bayon, nuovo SUV del segmento B che andrà ad affiancare la Kona e la Santa Fe alzando l’asticella in fatto di tecnologia a disposizione del guidatore (tra cui spicca l’ultima edizione del sistema infotainment con schermo touch da 10,25” e digital cockpit) e motorizzazioni, dove troveranno posto il quattro cilindri 1.2 MPI da 84 cavalli e il tre cilindri 1.0 GDI turbo da 100 cavalli con tecnologia mild-hybrid a 48V – quest’ultimo eventualmente potenziato successivamente grazie al debutto di una terza unità da 120 CV.

Hyundai Bayon 2021

TUTTO SU Hyundai Tucson
Articoli più letti
RUOTE IN RETE