Jeep Wrangler, la nuova generazione sorpresa durante i collaudi

La Jeep Wrangler MY2018 è stata sorpresa su strada nel corso dei consueti test dinamici. La nuova generazione dovrebbe essere più leggera ma esteticamente non troppo diversa dall'attuale.

La nuova generazione di Jeep Wrangler è stata sorpresa nel corso dei test su strada piuttosto camuffata ma comunque meno rispetto ai collaudi delle settimane passate. In questo caso riusciamo anche a vedere piuttosto bene le linee dell’auto, sorpresa sia in configurazione hard che soft top. Il tentativo dei tecnici Jeep è quello di mantenere l’aspetto iconico della Wrangler, proiettandola però nel futuro e rendendola perciò moderna ed accattivante.

Il frontale non lascia molto all’immaginazione, con i test a questo stadio probabilmente c’è da aspettarsi una miglioria consistente soprattutto per quanto riguarda la sicurezza attiva e la dotazione agli interni. Stando a quanto ci riferisce il nostro esperto, l’obiettivo numero uno dei tecnici è quello di sviluppare una vettura molto più leggera in termini di peso e pertanto più performante e parca nei consumi.

Quello che è certo è che Jeep Wrangler avrà sempre (come potrebbe essere altrimenti?) una folta schiera di estimatori che confidano nell’iconico modello e nelle sue capacità di fuoristrada. Non resta che aspettare, presumibilmente, il Salone di Ginevra 2018. 

ARTICOLI CORRELATI