Kia Niro EV, primi test drive per la variante elettrica

La Kia Niro EV, crossover elettrico che debutta nel 2019, viene sorpreso nel corso dei primi test di affidabilità su strada in via di svolgimento in Scandinavia.

La Kia Niro EV, variante elettrica del crossover che ha già debuttato come concept a Las Vegas, scende in strada per i primi test dinamici. La crossover coreana elettrica debutta sul mercato nel 2019 ma nel frattempo i prototipi sono impegnati nei classici test drive invernali, a latitudini e temperature proibitive. Al momento la Kia Niro EV è ancora pesantemente camuffata, per cui dietro a plastiche posticce e adesivi mimetici non possiamo capire troppi dettagli riguardanti il futuro design dell’auto.

Il paraurti e altri dettagli saranno specifici per la versione con motore a batteria: le prese d’aria saranno ridotte in numero e dimensioni, dato che il motore non ha bisogno di raffreddamento. Per il resto, l’impostazione del crossover rimarrà invariata, con un punto di domanda riservato per i gruppi ottici, che a causa delle camuffature non possiamo proprio intuire.

Con una ricarica completa della batteria la Kia Niro EV dovrebbe essere in grado di percorrere circa 400 chilometri, probabilmente 380. I dati sono praticamente identici a quelli della Hyundai Kona Electric, già annunciata in Corea e prossima al debutto il giorno 27 febbraio.

ARTICOLI CORRELATI