MINI Countryman John Cooper Works, foto spia con meno camuffature

La MINI Countryman John Cooper Works scende in strada per gli ultimi test e collaudi in vista del debutto previsto per l'inizio del 2017.

E’ stata presentata di recente in occasione del Salone di Los Angeles 2016: la nuova MINI Countryman John Cooper Works scende nuovamente in strada per proseguire nei classici test di affidabilità. L’auto è oramai nella sua versione quasi definitiva e pronta al debutto vero e proprio.

Le camuffature rimaste sono pochissime, principalmente pellicole protettive che però non celano il design della vettura. Solo il posteriore rimane appena appena oscurato, ma il look complessivo della nuova nuova MINI Countryman John Cooper Works è ben chiaro.

Come detto il debutto sui mercati dovrebbe avvenire nella primavera del 2017. La meccanica sarà la stessa utilizzata sulla nuova MINI Clubman John Cooper Works che abbiamo visto a Parigi. Il motore che la spinge è il 2.0 turbo da 231 CV e 350 Nm di coppia massima, abbinato alla trazione integrale All4 e al cambio manuale a 6 marce.

ARTICOLI CORRELATI