Nissan Snow Camp 2008

Ovviamente nei test e nel percorso off road su neve e ghiaccio il gigante Pathfinder non ha fatto una piega, garantendoci una guida sicura grazie all’All Mode 4×4 e ad efficaci dispositivi come l’Uphill Start Support (per le impegnative partenze in salita) e il Downhill Drive Support (per le discese, sempre pericolose quando la massa […]

Ovviamente nei test e nel percorso off road su neve e ghiaccio il gigante Pathfinder non ha fatto una piega, garantendoci una guida sicura grazie all’All Mode 4×4 e ad efficaci dispositivi come l’Uphill Start Support (per le impegnative partenze in salita) e il Downhill Drive Support (per le discese, sempre pericolose quando la massa è tanta e il terreno è tempestato di neve battuta e ghiaccio).
Questa iniziativa si inserisce nel più ampio contesto del “Nissan Sports Adventure”, un programma di eventi e sponsorizzazioni creato per far vivere al pubblico la “Nissan brand Experience”, fatta, come dichiarano i vertici del marchio, di passione e avventura. Siamo nel campo della comunicazione e della promozione del marchio naturalmente, ma queste iniziative davvero possono fare la differenza facendo toccare con mano all’automobilista il valore di certe tecnologie e, in generale, di certe vetture. Oltre a questo, non è da sottovalutare l’importanza di poter imparare qualcosa, quando a fianco si ha un istruttore preparato e tra le mani un’ottima vettura con cui affrontare test semplici ma illuminanti dal punto di vista didattico.

Nissan Pathfinder Platinum
Due parole le merita la nuova proposta Nissan, un allestimento per il Pathfinder che mira sicuramente a completare la gamma, ma soprattutto a raccogliere le critiche mosse al gigante 4×4 (troppo scarni gli interni e poco raffinato in generale) e ad adattarlo di più ai gusti dell’esigente automobilista italiano. Interni più curati, dunque, come si diceva poc’anzi, più raffinati e ricercati i materiali e i tessuti usati, per un insieme che risulta più piacevole e confortevole (sono 7 i posti e 3 le file di sedili), senza però (ed è questo il plus reale) eccedere nel prezzo. L’intera gamma viene infatti riposizionata verso il basso, con sconti notevoli, offrendo in più questa completa versione Platinum ad un prezzo competitivo (48.390 euro chiavi in mano), per guadagnare terreno rispetto a rivali come Mitsubishi Pajero e Toyota Land Cruiser.

Un po’ di colore…
C’è stato anche il momento relax naturalmente, con tanto di spettacolo acrobatico da parte di temerari sciatori intenti a dimostrare il loro spirito Adventure con incredibili evoluzioni. Un plauso all’organizzazione, all’efficienza e alla simpatia con cui tutto l’evento è stato realizzato.

ARTICOLI CORRELATI