Nuova Nissan Micra con alimentazione a GPL

La nuova Nissan Micra viene finalmente proposta con doppia alimentazione benzina / GPL. La tecnologica citycar giapponese è ora in grado di offrere il suo alto livello tecnologico mixato a costi di gestione irrisori

Doppia alimentazione benzina / GPL per la nuova Nissan Micra
L’ultima evoluzione della fortunata citycar giapponese Nissan Micra è finalmente disponibile con una moderna ed efficiente motorizzazione a doppia alimentazione benzina / GPL. Il propulsore è lo stesso 1.200 cc da 80 cavalli che spinge sin dal lancio la versione base della Micra. Dopo opportune modifiche al propulsore (e ovviamente l’installazione della bombola per lo stoccaggio del gas) la piccola Micra è pronta ad affrontare la città ed i lunghi viaggi forte di un carburante economico e poco inquinante. L’alta qualità dell’impianto consente alla Micra a GPL buone prestazioni. La velocità massima è di ben 170 km orari, mentre lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in soli 13,7 secondi. Le emissioni nocive della Nissan Micra GPL sono contenute in soli 106 grammi per km.

 

Le altre motorizzazioni benzina della nuova Nissan Micra
Nissan Micra è spinta da due motori a benzina, moderni ed efficienti. Il primo è il 1.2 da 80 cavalli che spinge anche la versione a doppia alimentazione. Le prestazioni sono analoghe, con 170 km orari di punta massima e 13,7 secondi necessari per lo scatto da 0 a 100 km/h. Il consumo medio si assesta sui 20 km percorsi con un litro di carburante. L’alternativa più tecnologica è incarnata dalla Micra 1.2 DIG-S. Questo sofisticato propulsore è capace di un rendimento eccezionale: pur erogando ben 98 cavalli consuma pochissimo carburante: nel ciclo medio percorre 23,3 km con un litro di benzina. Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in appena 11,3 secondi, mentre la velocità di punta è di ben 183 km/h.

ARTICOLI CORRELATI