Nuovo pick-up Fiat, mix tra Mobi e Toro

Il prossimo pickup Fiat arriva nel 2020 e combina elementi della Fiat Mobi e altri della Fiat Toro. Il pick-up verrà commercializzato in Brasile.

Un nuovo pickup Fiat è in fase di test in queste settimane. Le prove su strada proseguono sia nell’Europa centrale sia in Scandinavia, in condizioni metereologiche avverse e con strade innevate. Il nuovo pickup della Casa torinese combinerà elementi della Mobi e della Toro, due modelli pensati per il mercato brasiliano, mercato al quale sarà dedicato anche questo nuovo modello.

La produzione di questo veicolo commerciale inizierà nel gennaio 2020 e non a fine 2019, come inizialmente si era ipotizzato. Inizialmente il piano di Fiat era quello di avere due pickup compatti ma la strategia negli ultimi mesi è cambiata ed è lecito aspettarsi un solo modello che combina la piattaforma 327 del Fiorino con la parte anteriore della citycar Mobi.

Il design finale è ancora un mistero ma dalle immagini in nostro possesso il modello definitivo dovrebbe avere fari e cofano dell’utilitaria e altre parti invece ispirate al pick-up più grande. I motori dovrebbero essere il 1.4 litri da 88 CV e il 1.8 E-torQ, entrambi abbinati a una cambio manuale a 5 rapporti.

ARTICOLI CORRELATI