USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Renault Espace trent’anni di innovazione per la monovolume francese

Progenitrice e poi regina delle monovolume di grandi dimensioni, Renault Espace ha accompagnato migliaia di famiglie in tutto il mondo attraverso milioni di km. Un'autentica pietra miliare!

Trent’anni di Renault Espace, regina delle monovolume
Renault Espace è un’autentica pietra miliare nella produzione automobilistica mondiale. Con oltre 1.245.000 unità prodotte in quattro generazioni, nel 2014, Renault Espace compie 30 anni. Da ben 30 anni nel panorama automobilistico, ne ha influenzato la sua evoluzione, trainando nella sua scia innovativa molti modelli, sia di taglia grande che compatta.

Gli inizi non sono stati facili, né dal punto di vista industriale, né in termini commerciali. Contrapponendosi ai canoni in vigore, ha avuto bisogno – come qualunque progetto innovativo di un po’ di tempo per conquistare il suo spazio e creare un nuovo segmento: quello di un veicolo abitabile ed estremamente modulabile.

Sette posti “veri”, fiore all’occhiello di Renault Espace
La celebre monovolume francese offre sette posti senza sacrifici: parliamo di posti veri, non di strapuntini di fortuna confortevoli forse per un bambino. Ideale per le famiglie e per i lunghi viaggi la Renault Espace conquista anche per il portellone laterale a scorrimento e per una linea robusta ammorbidita dal frontale affusolato. Il progetto della Renault Espace nasce con la casa automobilistica francese Matra chi s’ispira per la realizzazione della Renault Espace alla Chrysler Voyager. Lo sviluppo Del primo prototipo Macra è però difficoltoso finché non si inserisce nella trattativa proprio Renault e strappa alla concorrenza del marchio si Citroen il progetto di questa monovolume.

Renault Espace debuttò nel lontano 1984
Sono passati trent’anni esatti dal debutto di questa straordinaria vettura. Il lancio definitivo avviene nel 1984 e il nome Espace lascia immediatamente intendere quale sia la caratteristica principale della nuova vettura. L’inizio appare difficoltoso in quanto l’impostazione da monovolume ricorda troppo le furgonette per uso commerciale e non sembra in grado dunque di attirare una clientela privata che continua a rivolgersi alle station wagon in caso di necessità di maggiore spazio di carico. A testimonianza di ció sta il fatto che nel mese di lancio vennero consegnate solamente 9 Espace. In sostanza, la genialità du qesto modello non fu capita subito.

Il mercato capisce e apprezza la Renault Espace
Nonostante le premesse, la produzione di Espace continua in perdita per i seguenti anni, fino a che il modello non viene capito e apprezzato dai clienti, con il pareggio del bilancio che avviene nel 1988 dopo 33.000 esemplari prodotti. Da quel momento diventa l’auto preferita dalle famiglie per la sua praticità e il comfort che assicura anche nei lunghi viaggi, o per la caratteristica unica di poter disporre di 7 sedili per i passeggeri, abbattibili e girevoli per modificare a piacere lo spazio interno.

 

Renault Espace: l’evoluzione continua
Il primo restyling della serie introdusse linee più morbide e nuove compnenti derivate da altre auto Renault. Fino a quel momento infatti la monovolume presentava il logo della losanga ma era sostanzialmente prodotta con componenti Matra. La storia di Renault Espace continua fino a giorni nostri attraverso quattro generazioni e differenti versioni, tra cui l’apprezzata GrandEspace dotata di passo e sbalzo posteriore maggiorati per un ulteriore comfort di viaggio: un vero incrociatore autostradale!

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA CUPRA Leon ibrida plug-in con motore da 245CV.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA CUPRA Leon ibrida plug-in con motore da 245CV.

Sponsor

CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
CUPRA Leon e-HYBRID plug-in
OFFERTA CUPRA Leon ibrida plug-in con motore da 245CV.
TUTTO SU Renault Espace
Articoli più letti
RUOTE IN RETE