Saab 9-3 ePower SportsCombi wagon al Salone di Parigi 2010

Debutterà al Motor Show di Parigi la Saab 9-3 ePower SportsCombi wagon, prima vettura a propulsione elettrica del costruttore svedese

Saab deve recuperare il tempo perso nell’affair tra GM e Spyker, ma in questo periodo di stand by ha colto l’opportunità di studiare il mercato dell’automobile per capire che strada sta prendendo.
E il futuro delle quattroruote ormai si sta orientando verso una mobilità ad emissioni zero e all’imminente Salone Mondiale dell’Auto di Parigi, Saab presenterà la sua prima auto elettrica: la 9-3 ePower SportsCombi wagon.

La Saab 9-3 ePower SportsCombi wagon sarà spinta da un motore elettrico da 184 CV, in grado di raggiungere i 100 km/h in circa 8,5 secondi, una velocità massima prossima ai 150 km/h e una autonomia di circa 200 km per ogni ricarica.
Le batterie agli ioni di litio trovano spazio dove abitualmente ci sono gli scarichi e, secondo quanto comunicato dagli ingegneri Saab, i tempi ricarica vanno dalle 3 alle 6 ore.
Per il momento Saab intende produrre la 9-3 ePower in una serie limitata a 70 pezzi da testare lungo le strade svedesi a cominciare dalla prossima primavera.

Inoltre, il Salone di Parigi 2010 sarà una vetrina per Saab che presenterà anche tre nuove motorizzazioni per la sua 9-5.
Il primo è un 2 litri turbo BioPower da 220 CV che verrà utilizzato anche nel mercato statunitense.
Il secondo è ancora un 2 litri turbodiesel da 190 CV a due stadi, che ottimizza la turbo turbina anche ai bassi regimi e capace di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 9 secondi.
Il terzo è un 1,6 litri turbo benzina da 180 CV, che assicura un accelerazione 0-100 km/h in 9,5 secondi.

ARTICOLI CORRELATI