Seat Leon 2020 primo contatto su strada e dettagli tecnici

La Seat Leon 2019 di nuova generazione viene provata in strada dai tecnici, impegnati nei collaudi meccanici di rito. Il passo della nuova Leon cresce e i motori saranno anche plug-in hybrid.

La nuova generazione di Seat Leon scende in strada per le prime prove dinamiche. Il suo debutto ufficiale, previsto per la seconda metà del 2019, è ancora lontano, ma i tecnici lavorano già sulla piattaforma definitiva e su alcuni importanti dettagli. Meno importante è invece la carrozzeria, che come i nostri lettori possono vedere è quella della Seat Leon ST attuale, seppur modificata per ospitare una parte frontale totalmente inedita.

Seat Leon 2019

Dalle immagini in nostro possesso pare che il passo della futura Seat Leon sia cresciuto leggermente. Diverso come detto è anche il frontale caratterizzato da gruppi ottici anteriori che per il momento non possiamo apprezzare. Nella parte inferiore dell’auto trovano posto le prese d’aria, mentre posteriormente non sembrano esserci grandissime novità, quindi è impossibile stabilire come evolverà il design della Leon 2019, almeno nel retro della vettura.

Motori nuova Seat Leon

Il pianale modulare della Seat Leon 2019 sarà lo stesso che vedremo anche sulla Volkswagen Golf 8. entrambi i modelli del Gruppo VW vanteranno nuovi propulsori, comprese unità plug-in hybrid. Tutto nuovo sarà anche l’infotainment che vedrà il debutto di sistemi con connettività 5G, perfetti per comunicare con smartphone e tablet.

ARTICOLI CORRELATI