USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Skoda Kodiaq 2021: look rinnovato e nuovi motori Evo

Il marchio Skoda ha svelato tutti i dettagli del restyling di metà carriera della Kodiaq, SUV a sette posti che riceve un'importante rinfrescata estetica ma anche motori più potenti e omologati Euro 6D-Final

Dopo l’attenzione rivolta verso la nuova Enyaq iV, ora disponibile anche in versione “entry-level”, il marchio Skoda è passato a focalizzarsi su un altro modello importante della propria gamma: stiamo parlando della Kodiaq, SUV a sette posti che per il 2021 ha raggiunto il tanto atteso traguardo del restyling di metà carriera. Le novità? Un’importante rinfrescata estetica sia a livello di carrozzeria che di interni, ma anche l’aggiornamento delle motorizzazioni all’ultimo standard di omologazione Euro 6D-Final. Ma facciamo un passo alla volta…

SKODA KODIAQ 2021: COME CAMBIA, DENTRO E FUORI

Iniziamo dalle novità estetiche: il restyling 2021 della Skoda Kodiaq mantiene innanzitutto le proporzioni e le caratteristiche di base che conosciamo fin dal suo debutto sul mercato nel 2016, ora però aggiornate sul frontale a livello del paraurti, più massiccio, della griglia, con nuovi listelli cromati e dalla forma simile alla Enyaq iV, del cofano, più alto, e dei gruppi ottici, ora Full LED di serie e a richiesta con la speciale tecnologia Matrix LED.

Skoda Kodiaq restyling 2021

Il facelift prosegue poi con degli inediti cerchi in lega da 20”, curati aerodinamicamente per gli allestimenti top di gamma, e con un posteriore dove trovano spazio il paraurti ridisegnato e lo spoiler del lunotto in nero lucido e con specifiche appendici ai lati volte ad ottimizzare la penetrazione della vettura alle alte velocità.

Passando nell’abitacolo, la nuova Skoda Kodiaq 2021 si distingue per una maggiore eleganza nella scelta dei materiali per i rivestimenti di plancia e sedili, che possono presentarsi in tessuto con nuove cuciture a contrasto oppure in pelle. Presenti all’appello anche i sistemi di regolazione elettrica, di ventilazione e di funzione massaggio (quest’ultima a richiesta), mentre per coloro che hanno un occhio di riguardo verso l’ambiente esistono i rivestimenti Eco con materiali riciclati, ma solo per gli allestimenti Ambition e Style.

Skoda Kodiaq restyling 2021

SKODA KODIAQ 2021: TANTA TECNOLOGIA PER LA GUIDA QUOTIDIANA

Le novità, ovviamente, non si fermano qui ma proseguono con una dotazione tecnologica ancora più completa e semplice da utilizzare nella vita di tutti i giorni. Il sistema infotainment è basato sulla piattaforma MIB3 del Gruppo Volkswagen e può gestire tutti i parametri della vettura attraverso l’assistente vocale Laura oppure tramite un tocco di dita sullo schermo touchscreen da 8 oppure 9,2 pollici, a seconda della versione scelta tra le tre disponibili – Bolero, Amundsen e Columbus.

Compresa nel pacchetto anche la scheda eSIM integrata che mantiene sempre la connettività online per la navigazione su strada e per gli aggiornamenti over-the-air, a cui si aggiunge la compatibilità con le tecnologie Apple CarPlay e Android Auto e la possibilità di gestire da remoto alcune funzionalità del veicolo attraverso il proprio smartphone.

Skoda Kodiaq 2021 restyling

Per non far mancare nulla ai propri clienti, Skoda propone come optional sulla nuova Kodiaq 2021 anche la strumentazione completamente digitale con display da 10,25”, personalizzabile in quattro profili utenti dedicati, e l’impianto audio Canton a dieci altoparlanti più subwoofer da 575 Watt. Migliorati, infine, anche gli ADAS per la guida semi-autonoma di Livello 2, tra cui ora figura il Crew Protect Assist con radar in grado di anticipare le possibili collisioni con gli altri utenti della strada.

SKODA KODIAQ 2021: MOTORI PIU’ PERFORMANTI E PULITI

L’ultima novità della Skoda Kodiaq 2021 si concentra sulla gamma motori, migliorata sia a livello di prestazioni che in ottica “ambientale” grazie al raggiungimento dell’omologazione più recente Euro 6D-Final. Cinque i propulsori disponibili, tre a benzina e due a gasolio: si parte dal “piccolo” 1.5 TSI da 150 cavalli (l’unico abbinabile al cambio manuale a sei marce) per poi salire verso il 2.0 sempre TSI da 190 e 245 CV, quest’ultimo destinato al solo allestimento sportivo top di gamma RS.

Skoda Kodiaq restyling 2021

Tra i diesel, invece, figura l’unica unità 2.0 TDI nella doppia potenza da 150 e 190 cavalli, abbinata come le precedenti con il cambio automatico DSG a doppia frizione e sette rapporti: rispetto alla generazione “Non-EVO”, queste nuove motorizzazioni sono provviste di uno speciale trattamento dei gas di scarico, nel quale l’iniezione di AdBlue avviene nella parte anteriore di ben due catalizzatori SCR – con il risultato di ridurre dell’80% l’emissione di ossidi di azoto NOx nell’aria.

SKODA KODIAQ 2021: ALLESTIMENTI, PREZZI E DISPONIBILITA’

La nuova Skoda Kodiaq 2021 arriverà nelle concessionarie per il mese di luglio 2021 e sarà configurabile in sei allestimenti differenti: dalla base di partenza Active si passa ai più ricchi Ambition e Style, per poi arrivare ai top di gamma L&K, Sportline e RS. Per il momento, inoltre, non sono previste motorizzazioni elettrificate a batterie, per cui si potranno scegliere esclusivamente propulsori a benzina e diesel. Il listino prezzi per l’Italia? Al momento non abbiamo ancora notizie ufficiali, ma vi aggiorneremo appena sapremo qualcosa: stay tuned!

Skoda Kodiaq restyling 2021

TUTTO SU Skoda Kodiaq
Articoli più letti
RUOTE IN RETE