USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Skoda, novità auto 2021-2022: arrivano la Enyaq e i nuovi motori EVO Euro 6d

Nel 2021 il marchio Skoda è pronto ad aggiornare gli interni e le motorizzazioni di buona parte della sua gamma attuale, dalla Fabia ai SUV Karoq e Kodiaq, senza dimenticare l'ammiraglia Superb e l'elettrica Enyaq

Aria di grande rinnovamento in casa Skoda per il 2021: il marchio automobilistico ceco quest’anno è pronto innanzitutto al debutto della sua prima vettura basata sulla piattaforma modulare MEB del Gruppo Volkswagen, quella Enyaq iV che si presenta come un crossover di medie dimensioni dalle linee scultoree e dalle proporzioni equilibrate con powertrain “full electric” a potenza variabile da 148 a 306 cavalli. Una vettura che arriverà nei concessionari entro l’estate e che verrà proposta in tre formati di batteria, con quello da 82 kWh capace di assicurare un’autonomia massima di 510 km nel ciclo di utilizzo WLTP.

Con la Enyaq iV il marchio Skoda, quindi, entra di diritto nel mondo dell’elettrificazione a quattro ruote, il quale però dovrà condividere il proprio posto con quello “tradizionale” composto da un’ampia gamma di veicoli: dalla Fabia alla Octavia, passando per i SUV Karoq e Kodiaq senza dimenticare l’ammiraglia Superb, tutti aggiornati a un Model Year 2021 con motorizzazioni EVO omologate Euro 6d-Final e con un importante upgrade della tecnologia a bordo, caratterizzato da un nuovo volante multifunzione e dal sistema infotainment di terza generazione con integrazione per lo smartphone, servizi online e implementazione da remoto per l’accesso alla vettura.

Skoda Fabia

Iniziamo dalla Fabia: la nuova generazione dovrebbe adottare la piattaforma MQB A0 introdotta dal Gruppo Volkswagen sulla Polo, sulla Ibiza e sulla A1, capace di ospitare motorizzazioni tradizionali (come l’1.0 TSI da 95 e 110 cavalli) ma anche a tecnologia mild-hybrid sulle due confermate tipologie di carrozzeria – berlina e station wagon. Entrambe caratterizzeranno anche il MY2021 della Octavia, che nella variante SW ospiterà la trazione integrale 4×4 abbinata a un inedito motore quattro cilindri 2.0 TDI EVO da 150 e da 200 cavalli. Al suo fianco farà capolino anche la sportiva vRS, aggiornata nel suo propulsore turbo-diesel che ora può contare su un output prestazionale di 200 cavalli e 400 Nm di coppia massima.

Passiamo ai SUV: l’offerta Skoda per il 2021 è circoscritta al Karoq e al più possente Kodiaq, con il primo ormai pronto al classico aggiornamento di metà carriera. Questo porterà nuovi proiettori anteriori a tecnologia LED Matrix, una nuova mascherina e un inedito paraurti, affiancati dal già citato upgrade della tecnologia di bordo e delle motorizzazioni in versione “EVO”, tra le quali spicca il turbo-diesel 2.0 TDI da 115 cavalli in sostituzione al precedente 1.6 da 116 CV. La Kodiaq, invece, verrà resa disponibile con la più prestazionale unità 2.0 da 150 e 200 cavalli, integrata dal cambio automatico a doppia frizione, dalla trazione integrale e da cinque allestimenti specifici: Ambition, Executive, S-Tech, Sportline e Scout. L’ultima, non in ordine di importanza, a confermarsi sul mercato sarà l’ammiraglia Superb, anch’essa pronta a ricevere il 2.0 TDI più potente della gamma e il miglioramento degli aiuti alla guida autonoma di Livello 2, così come del sistema infotainment e del cruscotto completamente digitale.

Skoda Kodiaq

TUTTO SU Skoda Superb
Articoli più letti
RUOTE IN RETE