USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Touring Superleggera Aero 3: supercar vintage su base Ferrari

Una sportiva in serie limitata che richiama lo stile retrò degli anni '30, con tanto di motore V12 sotto il cofano della Ferrari F12 Berlinetta. Il suo nome? Touring Superleggera Aero 3

Cosa succederebbe se si prendessero le forme di capolavori a quattro ruote come l’Alfa Romeo 8C 2900B “Berlinetta Aerodinamica” o la BMW 328 Mille Miglia Touring Coupè… modernizzandole agli standard attuali? Una domanda che si sono posti i tecnici della carrozzeria milanese Touring Superleggera, la cui risposta è stata… la bellissima Aero 3 che potete vedere nelle immagini a corredo di questo articolo.

Si tratta di una vettura davvero particolare, che sarà realizzata in una serie limitatissima a soli 15 esemplari e che sarà esposta dal 23 al 25 settembre presso il Salon Privé del Blenheim Palace, in Regno Unito. La sua peculiarità? Riprende le linee e i concetti aerodinamici delle vetture italiane degli anni ‘30 implementandole in uno chassis moderno, per un risultato che risulterà essere un mix di stile, costruzione artigianale ed esclusività da supercar.

Touring Superleggera Aero 3

Entrando nello specifico, la Touring Superleggera Aero 3 si distingue per la grande pinna posteriore a forma di squalo, che richiama i test di “profilatura al vento” effettuati dalla Carrozzeria milanese negli anni ‘30 al fine di avere alcuni riscontri circa le teorie dell’epoca. Rispetto ad allora, oggi questa caratteristica è voluta espressamente come elemento di stile, o meglio come prolungamento naturale ed estremizzante della forma a goccia dell’abitacolo.

Niente rilevanza aerodinamica, quindi, su questo primo modello di Aero 3, realizzato con una carrozzeria in rosso Stratosphere Red che viene poi ripreso anche negli interni, impreziositi dall’utilizzo della fibra di carbonio, della pelle Foglizzo e dell’Alcantara. Lo stesso chassis è costruito in carbonio, utilizzando come base di partenza quello della Ferrari F12 Berlinetta, dalla quale l’Aero 3 ha preso “in prestito” anche il generoso V12 aspirato da 6,3 Litri, 720 cavalli e 689 Nm di coppia massima.

Rispetto alla Rossa di Maranello, tuttavia, la Aero 3 è più leggera di 150 kg perché ferma l’ago della bilancia a “soli” 1641 kg totali, che le permettono una velocità massima di 339 km/h e uno scatto 0-100 coperto in soli 3,1 secondi. Prezzo e disponibilità? Il primo è su richiesta e in base all’allestimento prescelto, la seconda di circa 6 mesi una volta che il cliente fornisce la “donor car” per iniziare la produzione del proprio esemplare. Prima di portarsi a casa questa supercar, quindi, bisogna trovare una F12 Berlinetta…

Touring Superleggera Aero 3

TUTTO SU Ferrari F12 berlinetta
Articoli più letti
RUOTE IN RETE