Volkswagen T-Roc Cabrio 2020: il SUV che non c’era

La casa di Wolfsburg ha annunciato che dal 2020 comincerà la produzione di Volkswagen T-Roc Cabrio nello storico stabilimento di Osnabrück. Se escludiamo Range Rover Evoque per via della fascia di prezzo, VW T-Roc Cabrio avrà l'onore di inaugurare il segmento dei SUV en plain air

L’offensiva del marchio tedesco continua incessante attraverso un solido rinnovamento della gamma. A Wolfsburg il Consiglio di Sorveglianza ha dato il via al progetto Volkswagen T-Roc Cabriolet, che verrà prodotto a partire dal 2020 per arrivare sul mercato con l’estate dello stesso anno.

Volkswagen dimostra ancora una volta (a parer nostro) una grande capacità di interpretare il mercato. Se oggi la risposta ad inquinamento e crisi economica si chiama metano, domani l’amore per i SUV spingerà i clienti a volerne versioni decappottabili. Il che, fatta esclusione per Range Rover Evoque, troppo lontano come fascia di prezzo, aprirebbe nuove strade al segmento che ha rivoluzionato gli ultimi anni.

La Volkswagen T-Roc Cabrio verrà prodotta nello stabilimento di Osnabrück a fronte di un investimento di oltre 80 milioni di euro. “La Volkswagen -Spiega Herbert Diess, Presidente del Consiglio di Amministrazione del Brand -sta diventando sempre più la Marca dei SUV e dei crossover. La T-Roc sta già fissando nuovi standard nel suo segmento. Con la cabriolet basata sulla T-Roc, aggiungeremo alla gamma un modello molto accattivante.”

Volkswagen parla infatti di una gamma articolata su 20 modelli SUV entro il 2020, numero impressionante pur tenendo conto delle diverse varianti.  Diess ha concluso parlando dei dipendenti affidati al sito produttivo: “Sono particolarmente felice di sottolineare che possiamo contare sull’esperienza pluridecennale dei lavoratori di Osnabrück nella produzione di cabriolet. Lo stabilimento ora ha brillanti prospettive per il futuro”.

Ad oggi Osnabrück conta 2.300 dipendenti, impegnati nella produzione di Volkswagen Tiguan e Porsche Cayman oltre che nella verniciatura di Skoda Fabia. Dal primo modello prodotto nel 2011, ad Osnabrück sono stati completati più di 280.000 veicoli.

I SUV e il futuro secondo Volkswagen

Volkswagen T-Roc Cabrio

Il rendering di Volkswagen T-Roc Cabrio 2020

 

Il mondo di SUV e Crossover, non lo scopriamo oggi, è in via di estrema espansione. Probabilmente il prossimo decennio sarà caratterizzato da questo tipo di auto e proporre variazioni sul tema è un’idea che funziona. Per quanto riguarda l’Italia è facile pensare che presto i pick-up si potranno immatricolare come normali autovetture, il che ne amplierà sensibilmente il mercato.

Volkswagen sta reagendo bene alla cosa proponendo una gamma ben strutturata. T-Roc, che secondo le previsioni della casa andrà a sostituire Golf in termini di vendite, ha già ricevuto 40.000 ordinazioni.

ARTICOLI CORRELATI