I 9 consigli per far vivere a lungo il motore dell’auto

Avete un'automobile e volete preservarne il motore, garantendo a quest'ultimo lunga vita e perfetta efficienza? Ecco qualche utile consiglio riguardante la manutenzione e il corretto utilizzo del motore.

Trattare nel migliore dei modi il motore dovrebbe essere un impegno di chiunque possegga un’automobile. Basterebbero infatti alcuni semplici accorgimenti per allungargli la vita, garantendoci sopratutto – un bel risparmio economico. Ecco qualche consiglio da seguire.

Attenzione alle spie
Nessuna delle spie del cruscotto va sottovalutata, a partire da quelle che raccontano il funzionamento del motore. Alla prima accensione la scelta migliore è di andare subito in officina per un controllo, così da evitare che la situazione si complichi.

Occhio alle perdite
La perdita di qualche guarnizione o un tubo usurato – si presenta ai nostri occhi molto facilmente: per riconoscerla basta fare attenzione ad eventuali macchie di liquido presenti sotto la nostra auto.

Mai viaggiare in riserva
In tutti i carburanti c’è una certa quantità di sedimenti e impurità che normalmente si accumulano in fondo serbatoio. Se viaggiamo spesso in riserva il motore brucerà benzina o gasolio di minor qualità – col il rischio di rovinare troppo presto il filtro del carburante.

Brusche accelerazioni? Meglio di no
Tirare le marce fino agli alti regimi nella maggioranza dei casi non è necessario. Farlo per abitudine conduce infatti ad un’usura precoce di molte componenti del motore – oltre che ad un consumo eccessivo e soprattutto costoso.

Attenzione “ai fili”
Col passare del tempo i fili che portano corrente alle candele d’accensione si consumeranno inesorabilmente. Vanno quindi sottoposti a controllo e manutenzione, così da evitare che l’elettricità smetta di passare impedendo l’accensione del motore.

La cinghia
Con le dovute differenze – le cinghie servono a far funzionare l’alternatore, la ventola del radiatore e altro. Se notiamo la sua usura o in presenza di un rumore stridulo provenire dal cofano meglio provvedere alla preventiva sostituzione.

Il filtro del carburante
Come detto nel carburante abbiamo particelle estranee, nocive alle parti meccaniche. Per questo c’è un apposito filtro che trattiene la maggior parte delle impurità, così da non essere causa di danni durante il ciclo di combustione. E’ quindi importante controllarne la pulizia ed eventualmente sostituirlo per evitare un invecchiamento precoce del motore.

Cambiare l’olio
E’ tra le manutenzioni fondamentali per far vivere a lungo il motore della nostra auto. L’olio serve infatti a lubrificare il motore, ma tende però a consumarsi e a perdere le proprie qualità nel corso del tempo. Diamo quindi seguito alla sua sostituzione periodica, così come quella del filtro che ne raccoglie residui e sporcizia.

Il liquido refrigerante
Specialmente d’estate, il liquido refrigerante ha un’importanza notevole per la buona salute del nostro motore. Per evitare problemi, prendiamoci quindi la briga di controllarne periodicamente il livello, provvedendo all’occorrenza al rabbocco.

ARTICOLI CORRELATI