Mondiale F1 2018, la Rai verso la rinuncia dei diritti TV

La TV di stato pare essere decisa a rinunciare ai diritti per il Campionato del Mondo di Formula 1, per concentrarsi sulle Olimpiadi e sulla Champions League.

Il Campionato del Mondo di Formula 1 2018 non verrà trasmesso, ormai è quasi certo, dalla Rai. La TV di stato si concentrerà maggiormente sulla Champions League di calcio, per la quale sta trattando con Sky e sulle Olimpiadi invernali di Pyeongchang, il cui acquisto dei diritti è stato confermato alcuni giorni or sono.

Settimane fa si vociferava che almeno quattro o cinque gare del Mondiale 2018 di F1 potessero venire trasmesse dalla Rai, ma ora l’abbandono di questa idea, che sarebbe stata comunque una magra consolazione per gli appassionati, pare prossimo a divenire realtà.

13 Foto

Altre voci, al momento non confermate in maniera ufficiale, parlano dell’idea di Liberty Media riguardo la creazione di una piattaforma di streaming autonoma, di proprietà. Il Mondiale di Formula 1 2018 in chiaro, dunque, pare al momento utopia per tutti gli appassionati del Circus della F1. L’ufficialità della notizia è prevista per metà gennaio.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: http://www.infomotori.com/motorsport/mondiale-f1-2018-la-rai-verso-la-rinuncia-dei-diritti-tv_160728/