Suzuki Jimny nuova generazione, novità per la piccola 4×4

La quarta generazione di Suzuki Jimny debutta con nuove motorizzazioni e piccole novità stilistiche. L'entry level vanta un motore da appena 660 cc di cilindrata.

Ci sono auto che hanno fatto la storia di questo o quel marchio e se guardiamo ai giapponesi di Suzuki, la compatta e simpatica Jimny ne è probabilmente l’esempio più calzante. La “gippina” – concedete il neologismo – per eccellenza, dal look squadrato e dalle doti tipiche di una vetturetta “rialzata” ha quindi deciso di rifarsi il trucco. La prossima generazione sembra però non fare rivoluzioni, facendo tesoro del proprio passato stilistico, rinnovandosi solo quel tanto che basta.

Abbiamo quindi a che fare con la quarta generazione firmata Suzuki Jimny, con il compito di sostituire un modello che vegeta felice e longevo in listino da almeno due decenni. Ma come detto è giunto il momento di rinnovarsi quel che basta per restare in scia col futuro che incalza e senza perdere la propria anima. Tra le nuove dotazioni estetiche si fanno notare quindi i nuovi cerchi in lega, disponibili con misure di 15 o 16 pollici – come non dovrebbero mancare moltissime tinte destinate alla carrozzeria.

L’aria maggiormente rinnovata si respira quindi all’interno. La plancia vede il debutto dell’era digitale e fa posto ad un ampio schermo touch posizionato in mezzo alla consolle, così come si confà ad un auto dei giorni nostri. Novità arrivano anche per quanto riguarda il cuore della nuova Suzuki Jimny. La robusta e inossidabile vettura nipponica conterà quindi su due nuove motorizzazioni. Si parte con una “mini-unità” da appena 660 cc – alla quale sarà affiancato un più corposo motore da un litro e mezzo di cilindrata. Per entrambe dovrebbe trovare conferma l’impiego sia di una trasmissione manuale che di una automatica, rispettivamente a 5 o 4 marce.

E sempre perché non ci si può nascondere dal futuro, ecco in arrivo anche molte soluzioni in chiave di sicurezza decisamente interessanti e innovative, almeno guardando alla storia di Jimny. Una su tutte? La frenata automatica di emergenza.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE