Bentley Continental GT3

Al Salone di Parigi 2012 debutta il prototipo della Bentley Continental GT3 bolide da pista che annuncia il ritorno della celebre casa inglese alle competizioni

Bentley torna in pista conla Continental GT3
Bentley torna alle corse (nel 2003 aveva vinto a Le Mans) ed a Parigi presenta il prototipo Continental GT3. L’impegno agonistico dovrebbe realizzarsi ancora entro la fine del 2013 con un modello “derivato” dalla Continentale GT Speed, l’ammiraglia da 330 chilometri all’ora, la più veloce di sempre su strada del costruttore britannico. Wolfgang Schreiber, presidente e Ceo del marchio della galassia Volkswagen group, ha ricordato come “esattamente dieci anni fa, la presentazione del concept della Continental GT fu un momento fondamentale della storia di Bentley, segnando l’inizio della rinascita, spinta dalla nuova gamma di prodotti. Dieci anni dopo, la portata della nostra gamma di modelli in mostra e il nostro annuncio di tornare alle piste di gara riflette in modo chiaro il progresso raggiunto da Bentley in questo periodo e la forza odierna del marchio”.

Prestazioni produgiose per la Bentley Continental GTR
Bentley non ha rivelato dettagli tecnici a proposito di GT3, ma ha genericamente parlato di “prodigiose prestazioni” e “straordinaria stabilità alle alte velocità” abbinate specifiche impostazioni su misura della pista. Il telaio è stato sviluppato per la trazione posteriore. Sotto il cofano dovrebbe montare un’unità a 12 cilindri: quella della Speed sviluppa una potenza di 625 cavalli da 800 Nm di coppia abbinata ad un cambio automatico ZF a 8 rapporti, ma c’è anche una versione ottimizzata ma meno esplosiva , da 575, che equipaggia i modelli GT e GTC.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI