BMW X5 V8 biturbo, il reparto Motorsport mette in pista 400 CV

BMW si appresta a lanciare l'X5 più potente di sempre: non è realizzata dal reparto Motorsport, porta comunque in dote oltre 400 cavalli per contrastare la rivale Mercedes Classe M 63 AMG

BMW X5 V8 biturbo – spy. Bmw sta ultimando i test dinamici su una nuova versione della X5, motorizzata con un possente V8 biturbo capace di oltre 400 cavalli. L’unità dovrebbe essere la stessa che spinge l’X6 5.0i, non ci è dato sapere se nello stesso step di potenza pari a 408 cavalli o addirittura superiore. Dagli spyshots in galleria potete notare come l’imponente SUV di Monaco sia stata dotata di un vistoso pacchetto aerodinamico. Il paraurti anteriore integra una grande presa d’aria e si prolunga verso le ruote tramite due aggressive appendici. I passaruota anteriori e posteriori sono più muscolosi, l’assetto consono a una station wagon più che a un SUV. Il doppio scarico gemellato al posteriore ha un che di minaccioso, al pari dello spoiler all’apice del lunotto.

Il quadro prestazionale prevede uno scatto intorno ai 5 secondi netti, una mostruosa coppia massima pari a oltre 600nm tra 1800 e 4500 giri e una velocità massima limitata a 250 Km/h. Il cambio è un’automatico a sei rapporti d’impronta decisamente sportiva, munito di leve dietro il volante. In tempi di crisi petrolifera e generale downsizing di motori e carrozzerie BMW scommette ancora su motorizzazioni oversize e carrozzerie XXL. Vedremo come risponderà il mercato all’ennesima SUV alto di gamma capace di prestazioni da velocista pura e costi di gestione i costante crescita, nonostante il sofisticato sistema BMW Efficent Dynamics.

ARTICOLI CORRELATI