USATA
NUOVA
INFOMOTORI CONTEST

Bugatti Veyron: venduto il 450° ed ultimo esemplare della supercar

Bugatti ha venduto l’ultimo esemplare della Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse con tanto di scritta "La Finale": sono 450 gli esemplari totali prodotti

Bugatti Veyron è nata nel 2005 per rilanciare lo storico Marchio italiano. L’auto è nata non per tutti, ma per accontentare un ridottissimo numero di clienti facoltosi alla ricerca di un’auto costosissima e con prestazioni da numero uno. La prima versione era equipaggiata con un 8.0 litri a 16 cilindri dotato di 1.001 Cv e capace di 400 km/h di velocità massima. La vettura si è poi evoluta nel corso degli anni arrivando a 1.200 Cv che caratterizzano la versione Grand Sport Vitesse.

I numeri della Bugatti Veyron con l’ultima evoluzione del motore non lasciano commenti: 431 km/h di punta massima, 2,5 secondi per andare da 0 a 100 km/h e ben 1.500 Nm di coppia massima. Ora è giunta, però, l’età della pensione: il 450° ed ultimo esemplare è stato appena venduto e verrà esposto al Salone di Ginevra 2015. Si tratta di una Bugatti Grand Sport Vitesse con tanto di scritta “La Finale” che andrà nel garage di un facoltosissimo acquirente proveniente (tanto per cambiare) dal Medio Oriente.

Il prezzo non si sa, ma di certo supera di gran lunga i due milioni di euro. E non osiamo immaginare nel corso del tempo a quanto potrà salire il suo valore vista la continua crescita del mercato del lusso e l’assoluta rarità di questa hypercar. Per quanto sappiamo la Bugatti del futuro che andrà a sostituire la Veyron dovrebbe innanzitutto cambiare nome ed essere equipaggiata con un motore ibrido di circa 1.400-1.500 Cv capace di una velocità massima di 460 km/h.

INFOMOTORI CONTEST
INFOMOTORI CONTEST
TUTTO SU Bugatti Veyron
RUOTE IN RETE