DS5

DS DS5

VOTO 3/5 su 10 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
DS5

DS5 è una luminosa e sportiva berlina 2 volumi, caratterizzata da doppio tetto in cristallo e assetto rigido.

STORIA DEL MODELLO

DS5 è una vettura di segmento D prodotta dalla casa francese dal 2011 al 2014 e chiamata DS5 dal 2015, quando la vettura viene commercializzata dal nuovo marchio DS Automobiles. Dopo la berlina compatta Citroën DS3 e la crossover DS4, nel 2005 al Salone di Francoforte viene presentato il concept C-SportLounge, una vettura molto simile a DS5 che però deve aspettare ancora sei anni prima di vedere la luce. Quando nel 2009 i vertici Citroën dichiarano di voler creare una nuova sottogamma denominata DS, per il modello di punta DS5 svelano che sarà basata direttamente sul concept C-Sportlounge. Nel 2011, al Salone di Shanghai, la versione definitiva di Citroën DS5 viene presentata in anteprima mondiale. Nel 2015 viene presentato il restyling in occasione dell’inaugurazione del marchio DS. La vettura perde qualsiasi riferimento al marchio Citroën, a partire dalla denominazione stessa, ora semplicemente DS 5.

CARATTERISTICHE

L’impostazione di DS 5 è un originale incrocio tra una monovolume e una berlina a due volumi, ma presenta anche caratteristiche da crossover, come l’altezza da terra piuttosto elevata. Il frontale, ricco di personalità, è caratterizzato da un massiccio scudo paraurti dotato di un’ampia “bocca” trapezoidale di raffreddamento dove risalta il logo della Casa. Più in basso, lo scudo paraurti è dotato di una seconda presa d’aria più sottile, mentre ai due lati campeggiano i due intagli “a C” corredati in alto da luci diurne a led e in basso da fendinebbia. Nella vista laterale spiccano i passaruota allargati e la nervatura laterale che corre lungo tutta la fiancata passando sopra le maniglie. Particolare è lo “scalino” sulla linea di cintura all’altezza del montante posteriore. L’abitacolo è molto spazioso anche nella zona posteriore, nonostante il padiglione spiovente. Un’altra particolarità sta nel fatto che la console non è l’unico posto in cui vengono raggruppati i comandi, ma ve n’è un secondo, sistemato sotto il tetto, il che conferisce alla postazione di guida anche un aspetto aeronautico.

A CHI LA CONSIGLIAMO

Rifinita con una cura superiore alla media e molto luminosa per la presenza del doppio tetto in cristallo, DS 5 è comoda per cinque persone grazie al divano posteriore e all’assenza del tunnel centrale. Con il suo assetto rigido, è adatta a una guida sportiva e ha una buona tenuta di strada.

ULTIMI ARTICOLI DS DS5